Gissi (Cisl Scuola): precari in cattedra al più presto [VIDEO INTERVISTA]

CONDIVIDI
  • Credion

Concorsi scuola, reclutamento, contratto nazionale e riapertura delle scuole sono i temi sui quali si sta appuntando in questi giorni l’attenzione del mondo della scuola.

Sono temi complessi e delicati; dalla soluzione di alcuni di essi in particolare dipenderà anche il futuro della scuola e degli stessi docenti.

Icotea

Un esempio fra tutti: assumere tutti i precari che “affollano” le graduatorie aspettando quindi ad attivare nuovi concorsi ordinari significherebbe escludere a priori dall’accesso alla professione centinaia di migliaia di giovani laureati desiderosi di iniziare a lavorare nella scuola; d’altronde utilizzare i concorsi ordinari come via maestra per le assunzioni potrebbe significare lasciare ancora in attesa tanti insegnanti precari che da anni lavorano, spesso con passione e capacità.

E’ solo uno dei problemi che abbiamo di fronte in questo momento.
Ne parliamo con la segretaria nazionale della Cisl Scuola Maddalena Gissi.

Nei prossimi giorni sentiremo il punto di vista anche delle altre organizzazioni sindacali.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook