Home Attualità Giunta della Regione Calabria, nominata la Ds Giusi Princi ideatrice del Liceo...

Giunta della Regione Calabria, nominata la Ds Giusi Princi ideatrice del Liceo Biomedico

CONDIVIDI

Nella tarda serata dell’8 novembre 2021 è stata formata la squadra del Governo della Calabria, tra i super tecnici che il Presidente Occhiuto ha nominato, c’è una donna di scuola, la Dirigente scolastica del Liceo scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria, Giusi Princi. La dott.ssa Princi, tra le tante iniziative pedagogiche portate avanti nei 12 anni di dirigenza al Liceo da Vinci, ha anche ideato la curvatura del Liceo Biomedico che partendo dal Liceo Vinci di Reggio Calabria è stata istituita in 206 licei di tutta Italia coinvolgendo ben 104 ordini dei medici provinciali.

Giunta della Calabria

Gli assessori della Giunta della Regione Calabria saranno:

Icotea
  • Giusi Princi, vice presidente della Giunta con deleghe a Istruzione, università, ricerca, Lavoro e formazione professionale; Bilancio, Sport, Politiche Giovanili, Musei, Biblioteche, Associazioni, Pari Opportunità, Azioni di Sviluppo per la Città Metropolitana di Reggio Calabria.
  • Gianluca Gallo, con delega ad Agricoltura, Risorse Agroalimentari e Forestazione; aree rurali.
  • Fausto Orsomarso, con delega a: Turismo, Marketing territoriale e Mobilità.
  • Tilde Minasi, con delega alle politiche sociali.
  • Rosario Varì, con delega allo Sviluppo Economico e agli Attrattori Culturali.
  • Filippo Pietropaolo, con delega alla Organizzazione della burocrazia regionale e Risorse Umane.

La politica si rivolge alla scuola

La nuova Giunta Regionale della Calabria trova una notevole risorsa proprio nella Scuola. Il Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, scompaginando il solito quadro politico di assessori politici, vara una Giunta super tecnica, nominando nei settori strategici del rilancio di una Regione una professionista del mondo scolastico calabrese, una dirigente scolastica che ha dimostrato di saperci veramente fare nel suo delicato compito. Si tratta della Preside Giusi Princi a cui Occhiuto ha affidato la vicepresidenza della Regione e deleghe importantissime come Istruzione, università, ricerca, Lavoro e formazione professionale; Bilancio, Sport, Politiche Giovanili, Musei, Biblioteche, Associazioni, Pari Opportunità, Azioni di Sviluppo per la Città Metropolitana di Reggio Calabria. La dirigente Princi, in questi anni di dirigenza scolastica, ha portato il Liceo da Vinci da 1000 a oltre 2000 iscritti, ha lavorato, riferiscono le sigle sindacali di settore, nel pieno rispetto delle norme legislative e contrattuali, salvaguardando posti di lavoro e garantendo un servizio di qualità. La prossima vicepresidente della Regione Calabria ha sempre avuto attenzione a temi fondamentali come l’inclusione e la dispersione scolastica. Molte delle deleghe ricevute, come le pari opportunità e le politiche giovanili, sono principi che la dirigente Princi ha sempre attuato con grande successo nella sua carriera scolastica.

Fa piacere sapere che la politica ricorra alle competenze e ai valori tecnici che nascono nella nostra scuola, per dare speranza di rilancio ad una Regione con tantissimi problemi.