Home Attualità Gli alunni non rispettano più i loro docenti, gli italiani lo sanno

Gli alunni non rispettano più i loro docenti, gli italiani lo sanno

CONDIVIDI

È finito il tempo in cui nelle aule scolastiche non volava una mosca: oggi gli alunni non rispettano più i loro insegnanti e fare lezioni è sempre più faticoso. Lo sanno bene anche gli italiani: solo il 16% di loro ritiene che gli alunni rispettino i propri insegnanti.

In Cina ci sono altre convinzioni

Il dato è compreso dal Global Teacher Status Index (GTSI) 2018 e rappresenta lo studio più completo su come la società considera gli insegnanti in 35 paesi rappresentativi in tutto il mondo.

Si tratta del sesto dato più basso e del più basso in assoluto tra le grandi economie europee e colloca l’Italia molto più indietro rispetto alla Cina, dove l’81% degli intervistati ritiene che gli alunni rispettino i propri insegnanti.

ICOTEA_19_dentro articolo

Rispetto in calo

Gli italiani credono che il rispetto degli alunni per gli insegnanti sia diminuito dal 2013. Cinque anni fa, il 20% degli italiani intervistati affermava che gli alunni rispettavano i loro insegnanti, in confronto all’attuale 16%.

Meno di tre italiani su 10 (il 29%) considerano istintivamente gli insegnanti come rispettati, collocando il Paese al sesto posto dal basso tra tutti quelli presi in esame.