Home Mobilità Graduatorie per la mobilità annuale, gli USP ci stanno già lavorando

Graduatorie per la mobilità annuale, gli USP ci stanno già lavorando

CONDIVIDI
  • Credion

Le graduatorie provvisorie per la mobilità annuale, quelle delle utilizzazioni e delle assegnazioni provvisorie, saranno pubblicante entro la fine del mese di luglio. In alcune province saranno pronte già dalla prossima settimana.

Aperte funzioni SIDI

Da oggi, giovedì 8 luglio, sono già disponibili, all’interno del portale SIDI, nel menù “Gestione Anno Scolastico – Gestione Mobilità in Organico di Fatto Personale docente” le funzioni per la gestione e la valutazione delle domande di utilizzazione ed assegnazione provvisoria del personale docente. Tali funzioni, disponibili agli utenti degli Uffici Scolastici Territoriali, consentono di scaricare elenchi e reportistica di supporto allo svolgimento del procedimento amministrativo.

Icotea

Fare attenzione ai siti USP

I docenti che hanno presentato, entro i termini disposti dal Ministero dell’ istruzione (5 luglio 2021), l’istanza online o la domanda cartacea per essere inseriti nelle graduatorie delle utilizzazioni o assegnazioni provvisorie, devono fare attenzione alla loro pubbliccazione nei siti istituzionali degli Uffici Scolastici Provinciali di destinazione della domanda.

Per esempio un docente titolare a Milano che ha chiesto Assegnazione provvisoria nella provincia di Cosenza, dovrà consultare nei prossimi giorni o settimane, il sito dell’Ufficio Scolastico di Cosenza per verificare la propria posizione in graduatoria e la convalida del punteggio.

Tempi di reclamo

Una volta pubblicate le graduatorie provvisorie della mobilità annuale, il docente che ritiene di essere stato danneggiato sulla valutazione del punteggio o di eventuali precedenze, può, entro i 5 giorni successivi alla pubblicazione delle graduatorie, presentare legittimo reclamo.

Ai sensi dell’art.20, comma 3, del CCNI utilizzazioni 2019-2022, avverso le graduatorie redatte dal dirigente scolastico o dall’autorità/ufficio territoriale competente nonché avverso la valutazione delle domande, l’attribuzione del punteggio, il
riconoscimento di eventuali diritti di precedenza, è consentita la presentazione, da parte del personale interessato, di motivato reclamo, entro 5 giorni dalla pubblicazione o notifica dell’atto,
rivolto all’organo che lo ha emanato
. I reclami sono esaminati con l’adozione degli eventuali provvedimenti correttivi degli atti contestati entro i successivi 10 giorni. Le decisioni sui reclami
sono atti definitivi.

Nomine d’ufficio

Gli uffici scolastici provinciali, dopo avere esaminato i reclami e a vere pubblicato le graduatorie definitive, andranno ad assegnare le sedi, sia per le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, nei giorni prima di Ferragosto. Tutto questo nel tentativo di rispettare il cronoprogramma imposto dal Ministero. Comunque le operazioni saranno concluse entro il mese di agosto come previsto dall’art.19 del CCNI utilizzazioni 2019-2022.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook