Green pass dal 1° settembre: ecco quando è obbligatorio e le sanzioni

CONDIVIDI
  • Credion

Primo settembre, entrano in vigore le regole del green pass per trasporti, scuola e università.

Dove sarà richiesto il green pass dal 1° settembre?

  • treni a lunga percorrenza, navi e aerei;
  • a scuola, obbligo per tutto il personale scolastico;
  • nelle università, obbligo per personale e studenti.

Dove è già richiesto il green pass?

concorsi pubblici; spettacoli; musei, cinema e teatri; piscine e palestre; grandi eventi sportivi; fiere e congressi; servizi ricreativi e cerimonie; bar e ristoranti al chiuso.

Sanzioni per la scuola

Chi non ne sarà in possesso non verrà fatto accedere all’istituto e ciò verrà considerato come “assenza ingiustificata”. Dopo cinque giorni il rapporto di lavoro verrà sospeso e scatterà il taglio dello stipendio.

Il personale scolastico esentato dal vaccino per motivi di salute deve mostrare solo una certificazione.

Come avere il Green Pass

  • esito negativo di un tampone antigenico o molecolare effettuato nelle 48 ore precedenti (durata della certificazione: 48 ore);
  • vaccinazione, con una dose sola o doppia dose. Nel primo caso, il certificato sarà valido dopo 15 giorni dalla somministrazione e fino alla data del richiamo. Nel secondo, invece, la validità è di 9 mesi (ma c’è già il via libera del Cts all’estensione a 12 mesi);
  • la guarigione dal Covid-19 (durata della certificazione: 6 mesi).