Home Archivio storico 1998-2013 Generico Gruppi di lettura guidata 2003/2004

Gruppi di lettura guidata 2003/2004

CONDIVIDI
  • GUERINI


Organizzato dal sito web Italiano per la filosofia (Swif), questa nuova iniziativa si affianca ai forum-swif per le scuole per offrire l’occasione di incontro con filosofi contemporanei. Il gruppo di lettura guidata (Glg) cerca, sfruttando le opportunità di Internet, di trovare un modo nuovo di approccio al testo filosofico.
Il sostegno alla comprensione ed all’approfondimento dei testi è garantito dalla presenza di un ricercatore o ricercatrice che supporta la lettura, indicandone i tempi, chiarendone le difficoltà ed orientandone le interpretazioni.

Lo Swif proporrà, il prossimo anno scolastico, una nuova iniziativa, che andrà ad aggiungersi a quella già collaudata dei forum per le scuole avviati nell’anno scolastico 2002/2003.
Realtà fisicamente lontane possono trovare l’opportunità di comunicazione e di convergenza attraverso la tecnologia di Internet, con un duplice effetto: moltiplicare le analisi ed articolazione dei testi, facilitando così la loro lettura e consentire la produzione di eventuali lavori di commento ed approfondimento derivanti dal lavoro comune, in modo da creare un archivio di strumenti per lo studio del testo in questione.
Gli obiettivi a cui mirano i gruppi di lettura guidata intendono:

– proporre un’occasione di approfondimento per le classi delle scuole superiori, inseribile all’interno della programmazione personale degli insegnanti come modulo didattico autonomo e come complemento di altre parti del programma;
– rendere possibile un approccio agevolato a testi non abitualmente frequentati dagli insegnanti;
– offrire l’opportunità di una lettura guidata a quanti sono interessati ad un aggiornamento personale;

– realizzare un’occasione di "laboratorio sul testo", per sollecitare una serie di capacità di rielaborazione e produzione.

Icotea

L’iscrizione è aperta a classi intere, singoli studenti, insegnanti, studenti universitari o appassionati e cultori della materia.