Home Attualità I resti di 215 bambini ritrovati in Canada. Papa Francesco: “Sgomento e...

I resti di 215 bambini ritrovati in Canada. Papa Francesco: “Sgomento e dolore”

CONDIVIDI
  • Credion

Una notizia che ha provocato sgomento e dolore. I resti di 215 bambini sono stati trovati in Canada accanto a quella che un tempo era la Indian Residential School. Facevano tutti presumibilmente parte di una minoranza etnica. La rete di scuole fondate dal governo e amministrate dalle Chiese cattoliche rimuovevano i figli degli indigeni dalla loro cultura per assimilarli a quella dominante. Molti di loro subirono delle violenze fisiche e psicologiche, altri, come dimostra il ritrovamento, hanno pagato il fatto di essere diversi.

Il sospetto che fosse stata compiuta una strage di bambini c’era da tempo, ma adesso è stata anche documentata. Le indagini per accertare la verità proseguono e sulla vicenda anche Papa Francesco ha espresso “vicinanza al popolo canadese, traumatizzato dalla scioccante notizia”.

Bergoglio ha poi dichiarato: “la triste scoperta accresce la consapevolezza dei dolori e sofferenze del passato. Questi momenti difficili rappresentano un forte richiamo per tutti noi, per allontanarci dal modello colonizzatore, e anche dalle colonizzazioni ideologiche di oggi, e camminare fianco a fianco nel dialogo, nel rispetto reciproco e nel riconoscimento dei diritti e dei valori culturali di tutti i figli e le figlie del Canada”.