Home Archivio storico 1998-2013 Indicazioni nazionali Il Giorno della Memoria 2012 in Calabria

Il Giorno della Memoria 2012 in Calabria

CONDIVIDI
  • Credion

Proficua la collaborazione tra l’Ufficio scolastico regionale per la Calabria e l’Università della Calabria in occasione delle manifestazioni organizzate per il Giorno della memoria che cade il 27 gennaio, scelto dallo Stato italiano per ricordare i sei milioni di ebrei uccisi nello sterminio nazista e le vittime di ogni sterminio avvenuto su base “razziale”, sessuale, etnica o religiosa.

 
Nell’ambito delle numerose manifestazioni celebrative, martedì scorso, 24 gennaio, presso la Sala della Lupa di Palazzo Montecitorio si è tenuto il convegno “Rete per la Memoria della Shoah”, contro le discriminazioni, per una cittadinanza condivisa, che si è aperto con l’intervento introduttivo sarà del presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini. In rappresentanza dell’Usr Calabria, il direttore generale Francesco Mercurio.
In Calabria le manifestazioni di venerdì ad Arcavacata di Rendesi aprirannocon il convegno internazionale dal titolo “I semi del razzismo. Auschwitz, 27 gennaio 1945” al quale parteciperanno 36 scuole secondarie di secondo grado e oltre ottocento alunni provenienti da tutta la Calabria. Il convegno sarà introdotto e moderato dalla prof.ssa  Viviana Burza.
Il convegno si aprirà alle10.00 con gli interventi di Paolo Coen, Manlio Gaudioso e Galileo Violini che illustreranno ai presenti le ragioni del convegno. Il professore Roberto Finzi terrà, poi, una lezione magistrale sul tema L’incubo del diverso: alle origini di antisemitismo e razzismo.
Alla relazione seguirà il dibattito introdotto da Ivy Selechnik.
A conclusione della mattinata sarà proiettato il documentario “La memoria delle generazioni: Auschwitz-Birkenau” con la regia di Ribes Sappa.
Nel pomeriggio, parallelamente alla II sezione dei lavori del convegno, vi sarà un seminario di orientamento, dedicato agli studenti delle scuole calabresi presenti alla giornata, a cura della prof.ssa Anna Costabile – delegato del Rettore per le attività di orientamento.