Home Reclutamento Immissioni in ruolo, mobilità annuale, supplenze, chi sarà in cattedra il 1°...

Immissioni in ruolo, mobilità annuale, supplenze, chi sarà in cattedra il 1° settembre? [DIRETTA 28/07 ore 16]

CONDIVIDI
  • Credion

La Tecnica della Scuola Live andrà in onda, attraverso i suoi canali social Youtube e Facebook, alle ore 16, per trattare, con i suoi esperti di normativa scolastica, il prof. Lucio Ficara e l’avv. Dino Caudullo, il tema sulle immissioni in ruolo, le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie e gli incarichi e supplenze dell’anno scolastico 2021/2022. Condurrà la diretta Daniele Di Frangia, i nostri lettori potranno fare specifiche domande attraverso i nostri canali social Youtube e Facebook.

SEGUI LA DIRETTA

Immissioni in ruolo

In queste ore gli aspiranti al ruolo stanno conoscendo la provincia di assunzione e stanno scegliendo, tramite il sistema informatizzato Istanze OnLine del Ministero dell’Istruzione, le sedi di preferenza nella provincia in cui sono stati assegnati. Questa procedura resterà attiva per tre giorni, immediatamente dopo, quindi a fine luglio o i primi di agosto, saranno terminate le operazioni di immissioni in ruolo dalle graduatorie di merito (Concorsi 2016 e 2018, concorso straordinario 2020) e dalle GAE. I posti residuati potranno andare in surroga dalle medesime graduatorie oppure, se esaurite, andranno agli aspiranti inseriti nella prima fascia GPS o nei relativi elenchi aggiuntivi. Il tutto sarà completato entro il mese di agosto.

Icotea

Mobilità annuale

Quasi in tutta Italia, le notifiche per la convalida delle istantze di utilizzazione e assegnazione provvisoria, sono state consegnate nell’archivio delle Istanze OnLine. Questa novità sulla procedura della mobilità annuale 2021/2022 ha consentito di abbreviare notevolemnte i tempi per la pubblicazione delle graduatorie definitive e la definizione di tale procedura.

Entro la prima decade di agosto saranno disposte le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie con la definizione della sede assegnata a chi ne aveva titolo. Il Ministero conta di riuscire a concludere tutte le operazioni di mobilità annuale, comprese le eventuali rettifiche, entro il 31 agosto.

Incarichi di supplenza

I posti residuati dalle immissioni in ruolo, che dovrebbero essere almeno 50 mila, i posti lasciati liberi per effetto delle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie saranno disponibli per le supplenze annuali di GaE o da GPS.

Si ricorda che , durante le assegnazioni provvisorie interprovinciali sui posti di sostegno da attribuire ai docenti senza titolo di specializzazione, verranno accantonati i posti per i docenti precari ( non immessi in ruolo) con titolo di specializzazione sul sostegno.

Le operazioni di incarichi e supplenza si dovrebbero svolgere tra la fine di agosto ed entro la data di inizio delle lezioni. Periodo in cui tanti docenti precari potranno anche presentare domanda di messa a disposizione. Tuttavia consigliamo di attendere, come ogni anno accade a fine agosto, la nota ministeriale sugli incarichi e le supplenze.