Home Archivio storico 1998-2013 Generico In Italia il congresso mondiale di bambini ex lavoratori

In Italia il congresso mondiale di bambini ex lavoratori

CONDIVIDI
  • Credion


Mani Tese, coordinatore Europeo della Global March against Child Labour, sta organizzando per il mese di maggio 2004 il Children’s World Congress on Child Labour che rappresenterà un’opportunità senza precedenti per promuovere la partecipazione dei bambini e mobilitare l’opinione pubblica sul grave problema dello sfruttamento del lavoro minorile.

Allo scopo lancia un concorso per promuovere la "presenza" al Congresso Mondiale anche di delegazioni di studenti italiani. I posti disponibili saranno riservati a una classe di scuola elementare, 4 studenti di scuola media inferiore e 4 di scuola superiore.

Al termine dell’iniziativa, saranno gli stessi studenti ad elaborare una dichiarazione internazionale da presentare alle Autorità nazionali dei vari Paesi ed alle Organizzazioni Governative e non Governative presenti, che costituirà la piattaforma per il futuro dell’azione contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
Il tema del concorso deve riguardare la problematica dello sfruttamento del lavoro minorile.
Ogni classe e ogni studente saranno liberi di focalizzare un aspetto specifico che ritengono interessante approfondire.
Gli studenti di scuola media inferiore e superiore dovranno presentare un elaborato scritto non superiore alle due cartelle (un testo narrativo, un articolo di giornale, il risultato di un’inchiesta, la riflessione su un lavoro svolto in classe, ecc…); le classi di scuola elementare invece dovranno realizzare un unico elaborato artistico, che sia il risultato di un lavoro comune di tutti i bambini della medesima classe (un insieme di disegni messi sullo stesso cartellone, una mostra, un disegno unico, ma fatto a diverse mani, un collage, ecc…).

Gli elaborati andranno consegnati entro il 15 gennaio 2004 a:

Icotea

Cres Mani Tese
Piazzale Gambara 7/9

20146 Milano

tel. 02-4075165