Home Archivio storico 1998-2013 Generico Inglese e Informatica nella scuola primaria

Inglese e Informatica nella scuola primaria

CONDIVIDI
  • GUERINI

La circolare preannunciata è stata resa nota oggi: porta il numero 69 ed ha per oggetto "Linee di indirizzo e di orientamento relative all’alfabetizzazione informatica e della lingua inglese".
La circolare fornisce innanzitutto indicazioni di natura didattica; per quanto riguarda la lingua inglese, per esempio, sottolinea che "l’alfabetizzazione della lingua inglese configura un ambiente di apprendimento prima che un oggetto di studio".

"Di conseguenza – ed è forse questo l’aspetto di maggiore novità sull’argomento contenuto nella circolare –  è importante utilizzare la lingua inglese anche all’interno di altre attività disciplinari, secondo un accostamento unitario che non preveda una rigida e predefinita organizzazione oraria".

Sul piano metodologico si invitano gli insegnanti ad utilizzare un approccio "caratterizzato dalla ludicità" e ad avvalersi delle attrezzature tecnologiche.

Per estendere l’insegnamento della lingua inglese alle classi prime e seconde il Ministero ha già autorizzato l’assunzione di altri 1500 insegnanti e ora, con la circolare 69, preannuncia anche un piano articolato di formazione dei docenti basato in larga misura su attività di e-learning.

Per quanto attiene l’alfabetizzazione informatica la circolare sottolinea che, nelle prime classi, è necessario innanzitutto "curare l’avvio di un graduale processo di familiarizzazione con lo strumento informatico".

Per favorire l’uso delle tecnologie informatiche nelle classi prima e seconda della scuola primaria il Miur intende sviluppare due azioni:

• la ricognizione (e l’eventuale potenziamento) delle dotazioni di attrezzature informatiche;
• la formazione dei docenti della scuola primaria mirata al rafforzamento delle competenze informatiche, mediante specifiche attività formative nel periodo ottobre-dicembre 2003.

Icotea