Home Attualità Internet Festival 2020, a Pisa dall’8 all’11 ottobre: eventi anche per le...

Internet Festival 2020, a Pisa dall’8 all’11 ottobre: eventi anche per le scuole

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’evento, che giunge quest’anno alla sua decima edizione, si svolgerà a Pisa e sarà possibile seguire molte delle attività proposte in modalità remota, consentendo a tutti gli interessati di connettersi e scegliere nel ricco programma la sessione a cui partecipare, in ogni caso a tutti gli incontri si può accedere gratuitamente. L’iniziativa è coordinata da Fondazione Sistema Toscana, una fondazione partecipativa no profit, creata nel 2005, che realizza progetti e iniziative nell’ambito della comunicazione digitale e del web 2.0, concorre alla diffusione dei processi di innovazione tecnologica e riduzione del digital divide. La manifestazione, che comincerà giovedì 8 ottobre, proseguirà poi con iniziative varie fino alla fine del mese. Per saperne di più si può visitare il link https://www.internetfestival.it/ .

Tra i molti eventi vale la pena segnalare quelli che maggiormente riguardano il mondo della scuola e dell’education in generale, e si segnalano qui le proposte di Indire, nell’ambito della ricerca sugli aspetti visivi nell’educazione.

Gli eventi per le scuole: le proposte di Indire

Il primo incontro riguarderà le nuove opportunità per la didattica a distanza sul tema “Le ambientazioni e gli sfondi sia nella didattica a distanza sia nella didattica d’aula”, che si svolgerà domenica 11 ottobre dalle 15 alle 16,30. L’incontro partirà da una ricerca che ha coinvolto oltre 200 docenti e studenti, ai quali sono state sottoposte numerose sfide per comprendere come, in particolare nella didattica online, nuove opportunità per la didattica a distanza e in particolare il tema delle ambientazioni e degli sfondi sia nella DaD lo sfondo possa essere un fattore di miglioramento dell’attenzione e come gli ambienti online possano diventare propositivi ed efficaci per raggiungere gli obiettivi didattici. E’ possibile sin da ora iscriversi all’evento al link https://www.internetfestival.it/programma/ambientazioni-e-sfondi-per-la-didattica/

ICOTEA_19_dentro articolo

L’altro incontro proposto da Indire riguarda “L’attivismo didattico visuale”, che si svolgerà sabato 24 ottobre, dalle 15 alle 16,30, e sarà incentrato sul tema delle immagini non solo come illustrazioni, ma come veri e propri strumenti di conoscenza che possono portare a un cambiamento. Gli esperti di Indire proporranno un percorso didattico teorico-pratico, strutturato in tre fasi, attraverso il quale lo studente impara la distinzione fra guardare e vedere sviluppando uno “sguardo euristico”, per poi successivamente agire come protagonista del cambiamento, attraverso la produzione di immagini che hanno l’obiettivo di sensibilizzare su problematiche sociali. L’attivismo didattico visuale proposto dagli autori è una metodologia innovativa pensata per il mondo della scuola, in modo trasversale e interdisciplinare, e ha una particolare vocazione a essere utilizzato come strumento per l’educazione civica. L’incontro si rivolge a giovani e universitari, educatori e docenti, professionisti ed esperti del settore educativo. Il link per iscriversi è il seguente https://www.internetfestival.it/programma/ambientazioni-e-sfondi-per-la-didattica/.  

Entrambi i corsi sono riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione ai fini della formazione obbligatoria dei docenti. Alla fine di ciascun corso verrà rilasciato un attestato prodotto da IRSEF, ente accreditato per la formazione del personale della scuola.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese