Home Personale Io, ex commercialista, ora sogno il “Nobel dei professori”

Io, ex commercialista, ora sogno il “Nobel dei professori”

CONDIVIDI

Armando Persico, insegnante di Entrepreneurship (imprenditorialità) presso l’istituto professionale della Fondazione Ikaros (Bergamo), è fra i 50 finalisti del premio Global Teacher Prize 2017 della Varkey Foundation. globalteacherprize.org. Giunto alla terza edizione, il premio di un milione di dollari è il più alto della categoria.

Armando Persico è un commercialista divenuto insegnante. Ha iniziato ad insegnare materie di natura finanziaria e imprenditoriale nel 1996. Il suo approccio innovativo all’insegnamento ha permesso ai suoi studenti di ottenere 16 premi a livello europeo, tra cui 4 in competizioni italiane di livello nazionale.

Icotea

Oggi, quasi il 20% dei vecchi studenti di Armando gestiscono aziende che hanno creato, nel complesso, 800 posti di lavoro e depositato diversi brevetti. La sua abilità di insegnante in campo aziendale lo ha portato a parlare di imprenditorialità di fronte al Parlamento Europeo, oltre ad avergli permesso di apparire sulla copertina della rivista svedese “Trade and Finance”.
Il suo scopo è quello di creare una fondazione che, coinvolgendo istituti professionali, studenti e persone in difficoltà, combatta la disoccupazione, aiuti gli immigrati ad integrarsi e crei nuove imprese, attraverso 10 scuole italiane.

I primi 50 sono stati scelti tra oltre 20.000 candidati e domande, provenienti da 179 paesi in tutto il mondo. Nella lista dei primi 50 candidati sono rappresentati 37 paesi. Mettendo in luce le loro storie, la Varkey Foundation spera che il pubblico possa essere coinvolto nel dibattito sull’importanza degli insegnanti. Il vincitore sarà annunciato nel corso del Global Education and Skills Forum che si terrà a Dubai nella giornata di domenica 19 Marzo 2017.

Persico

 

{loadposition eb-clil-tutti}

 

{loadposition facebook}