Home Personale ISEE precompilato, come richiederlo online sul sito dell’INPS. Utile anche per l’Assegno...

ISEE precompilato, come richiederlo online sul sito dell’INPS. Utile anche per l’Assegno unico

CONDIVIDI

L’importo dell’Assegno unico, che non concorre alla formazione del reddito complessivo imponibile ai fini IRPEF, è determinato secondo il valore ISEE.

Ai nuclei familiari con ISEE inferiore a 15.000 euro, spetta per ogni figlio minore un assegno base di 175 euro. Questo valore decresce al crescere dell’ISEE, fino a stabilizzarsi a 50 euro mensili a figlio per ISEE pari o superiori a 40.000 euro.

Icotea

A questa base si sommano varie maggiorazioni per:

  1. ogni figlio successivo al secondo;
  2. famiglie numerose;
  3. figli con disabilità;
  4. madri di età inferiore ai 21 anni;
  5. nuclei familiari con due percettori di reddito.

Una maggiorazione temporanea è, inoltre, prevista per i nuclei familiari con ISEE inferiore a 25.000 euro.

Esempi di importi mensili per figlio spettanti in base all’ISEE

L’ISEE comunque non è obbligatorio: chi non lo presenta avrà infatti l’importo minimo (50 euro per ogni figlio minorenne) e potrà comunque presentarlo in un secondo momento.

ISEE precompilato

E’ possibile richiedere l’ISEE in autonomia, utilizzando il servizio di ISEE precompilato online, accedendo con le proprie credenziali al sito INPS. Con il servizio online ISEE precompilato è possibile inviare telematicamente la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e ottenere l’attestazione ISEE precompilata.

All’interno del servizio dedicato, nella sezione “Come fare?”, sono disponibili alcuni tutorial utili a comprendere le varie fasi del processo di acquisizione della dichiarazione precompilata.

Il primo tutorial descrive il processo di acquisizione della dsu precompilata e tutte le novità in merito.

Il secondo tutorial, attraverso le maschere della procedura, indica le operazioni della prima fase necessarie ad ottenere i dati precompilati della DSU:

  • compilazione del nucleo familiare
  • compilazione dei modelli base
  • inserimento dei dati di delega e di riscontro

Il terzo tutorial, attraverso le maschere della procedura, indica le operazioni della seconda fase necessarie a completare la dsu e ottenere gli indicatori ISEE:

  • verifica degli esiti sui dati di riscontro
  • modifica/conferma dati precompilati
  • sottoscrizione finale e rilascio dell’attestazione.

VAI AL SERVIZIO