Home Archivio storico 1998-2013 Estero L’Unione europea approva il programma Erasmus Mundus

L’Unione europea approva il programma Erasmus Mundus

CONDIVIDI


Obiettivo generale del programma è aumentare la qualità dell’istruzione superiore europea sostenendo la cooperazione con i Paesi terzi, al fine di migliorare lo sviluppo delle risorse umane e di promuovere il dialogo e la comprensione fra i popoli e le culture.

Gli obiettivi specifici del programma sono i seguenti:

a) promuovere un’offerta di qualità nel settore dell’istruzione superiore, che offra un valore aggiunto europeo chiaramente individuabile e che risulti attraente sia all’interno dell’Unione europea che al di fuori dei suoi confini;
b) incoraggiare i laureati e gli studiosi altamente qualificati di tutto il mondo ad acquisire qualifiche e/o esperienze nell’Unione europea e metterli in condizioni di ottenerle;

c) sviluppare una cooperazione più strutturata fra l’Unione europea e gli istituti dei paesi terzi e una maggiore mobilità dall’Unione europea verso l’esterno nel quadro dei programmi di studio europei;

d) migliorare l’accessibilità e conferire maggiore profilo e visibilità all’istruzione superiore nell’Unione europea.
Il programma prevede le seguenti azioni:

Icotea

a) master Erasmus Mundus, selezionati in funzione della qualità della formazione proposta e dell’accoglienza riservata agli studenti;
b) borse di studio;

c) partenariati con gli istituti d’istruzione superiore dei paesi terzi;

d) misure che rafforzano l’attrattiva dell’Europa in quanto meta educativa;

e) misure di sostegno tecnico.

Dette azioni sono realizzate mediante i seguenti tipi di approccio:

a) sostegno allo sviluppo di programmi educativi congiunti e di reti di cooperazione intesi a facilitare gli scambi di esperienze e buone prassi;
b) sostegno rafforzato alla mobilità delle persone nel campo dell’istruzione superiore tra la Comunità e i Paesi terzi;

c) promozione delle conoscenze linguistiche offrendo di preferenza agli studenti la possibilità di imparare almeno due delle lingue parlate nei paesi in cui sono situati gli istituti d’istruzione superiore partecipanti al master Erasmus Mundus, e promozione della comprensione delle diverse culture;

d) sostegno a progetti pilota basati su partenariati transnazionali intesi allo sviluppo dell’innovazione e della qualità nell’istruzione superiore;

e) sostegno all’analisi e al controllo delle tendenze nel settore dell’istruzione superiore internazionale e della sua evoluzione.
Destinatari del programma sono:

a) istituti d’istruzione superiore;
b) studenti che hanno ottenuto un primo titolo di istruzione superiore rilasciato da un istituto di istruzione superiore;

c) studiosi o professionisti che tengono lezioni o effettuano ricerche;

d) personale direttamente impegnato nell’istruzione superiore;

e) altri enti pubblici o privati che operano nel settore dell’istruzione superiore.

La dotazione finanziaria per l’esecuzione del programma è pari a 230 milioni di euro.

La Gazzetta Ufficiale è consultabile all’indirizzo internet presente in "Ulteriori approfondimenti".