Home La Tecnica consiglia La didattica ibrida: tecnologie e metodologie per la nuova formazione

La didattica ibrida: tecnologie e metodologie per la nuova formazione

CONDIVIDI

La pandemia di COVID-19 ha rivoluzionato le attività universitarie e del personale docente così come degli studenti e di tutti coloro che sono coinvolti nelle iniziative didattiche, ponendo sfide ma fornendo nel contempo anche opportunità di innovazione.

Il webinar organizzato da Soiel International “La didattica ibrida, tecnologie e metodologie per la nuova formazione“che si terrà il 24 novembre alle 15:00 si propone come un’occasione di confronto tecnologico e culturale per approfondire, insieme agli esperti Lenovo e Microsoft, il tema della smart collaboration e delle tecnologie a suo supporto applicate proprio in tale ambito. Nel corso dell’evento sarà inoltre possibile conoscere l’esperienza di Università Roma Tre che ha adottato dispositivi di sale riunioni e infrastrutture di gestione remota finalizzati alla didattica a distanza, innescando anche nuovi progetti di collaborazione digitale. Il webinar verrà aperto da un intervento di Diego Parassole, attore comico e formatore, che offrirà diversi spunti sul tema della comunicazione in video, sia verbale che paraverbale, e delle principali differenze rispetto a quella fisica.

Icotea

Durante il webinar sarà possibile partecipare attivamente rispondendo a quick poll e ponendo domande ai relatori. La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e conferma da parte della Segreteria Organizzativa.

Scopri di più sull’iniziativa e iscriviti gratuitamente al seguente link e partecipa anche al sondaggio a cura di Lenovo e Microsoft “Soluzioni per la didattica ibrida” tutte le info al link

PUBBLIREDAZIONALE