Home Attualità La posizione di Scuola Bene Comune sul reclutamento 2020/21

La posizione di Scuola Bene Comune sul reclutamento 2020/21

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Noi abbiamo sostenuto che il concorso  speciale non andava fatto in pandemia. 
Aggiungiamo, se si vuole proprio insistere, che il concorso va immediatamente sospeso, anche perché a breve potremo essere in lockdown totale, perciò  bisogna prevedere la sospensione già nel prossimo DPCM.


Inoltre bisogna, con una norma,  prevedere prove suppletive, anticipando così i ricorsi.
Noi pensiamo comunque, che il concorso speciale nella scuola secondaria di primo e secondo grado vada ritirato proprio per la fase eccezionale che stiamo attraversando, si tratta di  graduare i 64.000 docenti della scuola secondaria che hanno prodotto domanda  di partecipazione, prevedendo un 30% di punteggio per i titoli e un 70% per il  servizio.


Di questi  i primi 32.000  vanno assunti in ruolo con retroattività giuridica 1.9.2020 nella regione in cui hanno fatto domanda, o in altra regione per call veloce.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ovviamente i concorsi ordinari vanno bloccati nel prossimo DPCM per tutto il 2021.

Scuola Bene Comune

Preparazione concorso ordinario inglese