Home I lettori ci scrivono La quarantena e i diritti negati a bambini e adolescenti

La quarantena e i diritti negati a bambini e adolescenti

CONDIVIDI

I comitati SCUOLA É IN PRESENZA-MODENA”, “ LIBERTAS EX GREGE”, “ABRUZZO A SCUOLA” e “COMITATO ITALIANO PER LA LIBERTA’ hanno rivolto un appello congiunto alle istituzioni per denunciare la violazione di diritti fondamentali di bambini ed adolescenti a causa della vigente normativa sul Green Pass voluta dal Governo.

La segnalazione, indirizzata ai Garanti per l’infanzia e l’adolescenza dell’Emilia Romagna e dell’Abruzzo, così come ai Presidenti di entrambe le regioni, alle Assemblee Legislative e ai Presidenti dei due Consigli regionali, è stata indirizzata anche al Garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, sottolineando i gravi pericoli derivanti dall’applicazione del recente provvedimento.

Icotea

Il diritto alla studio, alla pratica di attività sportive, all’utilizzo del trasporto pubblico e all’accesso ai luoghi della cultura vengono PERICOLOSAMENTE SOTTRATTI E ARBITRARIAMENTE CONDIZIONATI proprio perché legati e subordinati al possesso, da parte dei minori oggetto della normativa, di un Green Pass che nulla ha a che fare con motivi di carattere sanitario.

In particolare, ancor più intollerabile è l’adozione di una procedura differenziale per la gestione delle condizioni di quarantena e isolamento presso le comunità scolastiche, con conseguente discriminazione verso gli alunni non vaccinati e con un ricorso alla DID che provoca disagi enormi sul loro piano psicologico e delle relazioni sociali con il gruppo classe.

Questo insensato abominio, perpetrato verso una giovane generazione ormai distrutta da due anni di privazioni, avviene in Italia proprio mentre molti Paesi europei aboliscono l’uso del Green Pass e rimuovono tutte le restrizioni.

I comitati cittadini chiedono valutazione e presa di posizione specifica da parte del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza di entrambe le regioni, nonché di tutti gli Amministratori ai quali l’appello è rivolto, con l’obiettivo di salvaguardare l’effettivo esercizio dei diritti negati a bambini e adolescenti e auspicando l’abrogazione di norme ritenute vessatorie e lesive di ogni fondamentale libertà.


Scuola É in presenza – Modena
Libertas ex Grege – Bologna
Comitato italiano per la libertà – Modena
Abruzzo a Scuola