Home Attualità La scuola è chiusa? Gli alunni ascoltano dal proprio balcone la lezione...

La scuola è chiusa? Gli alunni ascoltano dal proprio balcone la lezione del maestro

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La scuola in Campania è chiusa e la didattica a distanza è l’unico modo di fare lezione. Non sempre, avrà pensato il maestro Tonino Stornaiuolo, che ha pensato bene di andare tra i vicoli dei Quartieri Spagnoli e far affacciare i bambini al balcone per fargli ascoltare la lezione su Gianni Rodari.

Come riporta la pagina di Napoli de La Repubblica, i bambini in effetti si sono affacciati e hanno ascoltato l’insegnante, commosso dalla partecipazione: “La situazione attuale è delicata e seria, ma noi dobbiamo mostrare ai bambini che le difficoltà, insieme, possono essere superate...”,  scrive, commosso, Tonino, maestro della scuola Dalla Parte dei Bambini, sulla sua pagina Fb.

In Campania è polemica

L’iniziativa dell’insegnante è lodevole proprio perché arriva in un momento delicato per la città e tutta la Regione Campania: il Governatore De Luca ha firmato un’altra ordinanza che chiude le scuole fino a novembre, forte del ricorso rigettato dal Tar Campania in merito alla precedente ordinanza. La scelta di Vincenzo De Luca e la conseguente gestione dell’emergenza non sono condivise dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris: “Che tristezza chiudere le scuole appena riaperte – dice il primo cittadino all’interno di Radio Anch’io in onda su Radio 1 – adesso il tema centrale è facciamo presto. In questo momento bisogna essere tutti uniti. Conte forse era stanco l’altra sera in conferenza stampa. La gente sta capendo che bisogna essere responsabili ma non rinunciare subito agli altri diritti”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Preparazione concorso ordinario inglese