Home Attualità La scuola magistrale Montessori compie 90 anni

La scuola magistrale Montessori compie 90 anni

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Compie 90 anni il Liceo statale ‘Maria Montessori’ di Roma, la prima scuola diretta dalla stessa illuminata educatrice per volontà dell’allora governo fascista, ma poi chiuso proprio per l’opposizione al regime di Mussolini”.

La notizia è riportata dall’Ansa che aggiunge: “Oggi l’istituto, riaperto poi dopo quasi trent’anni, conserva materiale e documentazione della sua fondatrice, è sede di un museo a lei dedicato”.

Il liceo fra l’altro è uno delle cento scuole che sperimenteranno un corso nella versione quadriennale.

ICOTEA_19_dentro articolo

Oggi conferenza a Roma

E per celebrare l’anniversario, nella mattinata di oggi, lunedì 5 febbraio, è in programma, per iniziativa dello stesso Liceo Statale Maria Montessori, una conferenza in cui saranno ripercorse le tappe storiche della scuola e l’esperienza del Metodo Montessori.

Fu un Regio Decreto del 5 febbraio 1928, il n. 781, a dare vita a questa innovativa esperienza scolastica in Italia, che avrebbe dovuto formare insegnanti, esclusivamente femmine.

Il corso era triennale; erano escluse iscrizioni da parte di alunni di sesso maschile. Il costo della frequenza era di 120 lire, degli esami di abilitazione 100 lire. Come prima direttrice fu nominata, proprio su indicazione del governo, la stessa Maria Montessori.

In una lettera destinata a Mussolini, la Montessori esprime grande soddisfazione per questa decisione.

Il fascismo chiude la scuola

Appena quattro anni dopo la nascita della scuola, nel 1932, i rapporti con il Capo del Governo iniziarono ad incrinarsi. Si giunse alla rottura nel 1936 quando, a seguito di alcune conferenze tenute dalla Montessori al Bureau International d’Education di Ginevra in cui era chiaro il divario culturale fra il credo fascista e il metodo educativo, la ‘Regia Scuola di Metodo Montessori’ venne chiusa. All’origine della persecuzione politica, l’universalismo propugnato dalla Montessori che collideva con il nazionalismo su cui si fondava il fascismo.

Riapertura

La nuova “Scuola Magistrale di Metodo Montessori” fu riaperta, nonostante tentativi intercorsi negli anni ma senza successo, solo nell’ottobre del 1964.

Nel 1988 iniziò la sperimentazione quinquennale del Liceo Linguistico e Liceo Pedagogico secondo il metodo Montessori. E poi accolse altri corsi di studi, il Liceo Scientifico, il Classico.

Preparazione concorso ordinario inglese