Home Come diventare insegnante Laurea e 24 cfu è titolo abilitante: vittoria MSA presso il Tribunale...

Laurea e 24 cfu è titolo abilitante: vittoria MSA presso il Tribunale di Fermo

CONDIVIDI

Una nuova vittoria, questa volta presso il Giudice del Lavoro di Fermo, sancisce il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu.

UNISCITI AL CANALE MSA

Di qualche settimana fa è la nuova sentenza presso il Tribunale di Fermo per il ricorso “Laurea/diploma e 24 cfu” promosso da MSA (comparto scuola) e patrocinato dallo studio legale Zinzi e Bongarzone.

Icotea

Equiparando il titolo Laurea + 24 cfu ad altri percorsi abilitanti allo svolgimento della professione docente (quali PAS e TFA), il Giudice del Lavoro di Fermo ha riconosciuto il diritto di una docente in possesso di Laurea e 24 crediti formativi ad essere inserita nella prima fascia delle graduatorie GPS in quanto abilitata. Inoltre, riconfermando l’orientamento giuridico di numerosi Tribunali, ha affermato che l’inserimento a pieno titolo nelle GPS riservate agli abilitati vale per tutte le classi di concorso a cui dà accesso il titolo accademico posseduto.

Si tratta di un’altra importante vittoria che conferma un preciso orientamento di numerosi Tribunali del Lavoro di tutt’Italia per quanto riguarda l’equiparazione tra titolo accademico con 24 cfu e abilitazione all’insegnamento” commenta il Prof. Luciano Scandura, responsabile del comparto scuola dell’Associazione MSA.

Poiché ad oggi il ricorso resta l’unico modo per ottenere il riconoscimento dell’abilitazione all’insegnamento e visto il susseguirsi di vittorie che rispecchiano un orientamento giurisprudenziale favorevole, MSA in collaborazione con i suoi legali ha riaperto i termini per aderire all’azione. Inoltre, per tutti coloro che hanno un reddito basso, il ricorso viene attivato gratuitamente.

MSA ricorda che è ancora possibile aderire al ricorso individuale al giudice del lavoro “Laurea/Diploma + 24 cfu”.

Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito internet ufficiale di MSA service. Per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimento è possibile inviare un messaggio Whatsapp al numero 392-6225285.

pubbliredazionale