Home Generale Le principali scadenze del mese di luglio

Le principali scadenze del mese di luglio

CONDIVIDI

Il 1° luglio è una data da tener presente per quanto concerne alcune scadenze di tipo amministrativo/contabile: è, infatti, la data dalla quale devono essere presi a riferimento i nuovi livelli reddituali e i nuovi importi dell’assegno per il nucleo familiare. Dopo l’Inps (vedi notizia) anche la Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato la circolare alla quale sono allegate le tabelle da prendere a riferimento per il periodo 1° luglio 2015 – 30 giugno 2016 per la corresponsione dell’assegno per il nucleo familiare.

Il 1° luglio è anche la data dalla quale entrano in vigore le nuove regole per richiedere il Durc ed è anche la data per incominciare a richiedere i nuovi certificati digitali da parte dei Dirigenti scolastici e dei Direttori SGA.

Icotea

Per quanto riguarda le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, aprono le funzioni POLIS per il personale docente della scuola di I e II grado. Le funzioni su Polis saranno disponibili dal 1° al 15 luglio. Sempre dal 1° al 15 luglio possono presentare domanda (questa volta in modalità cartacea) il personale educativo e i docenti di religione cattolica.

Il 1° luglio si svolge anche la prima prova scritta suppletiva degli esami di Stato del II ciclo. La seconda prova si svolge il 2 luglio e seguiranno, nei giorni successivi, le altre prova.

Il 2 luglio scade, invece, il termine per presentare domanda per l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento per il triennio 2015/2017, mentre entro il 3 luglio deve essere trasmesso l’allegato G per la scelta delle istituzioni scolastiche nell’ambito del concorso 24 mesi Ata.

Nel mese di luglio si svolgono anche le rilevazioni degli scrutini ed esami: entro il 22 luglio devono essere comunicati Chiudono oggi i punteggi in ogni prova d’esame riferiti alle Scuole secondarie di II grado, mentre il 24 chiudono le funzioni per la comunicazione delle votazioni per disciplina conseguite allo scrutinio finale riferita alle Scuole secondarie di II grado – Classi I, II, III e IV anno e le funzioni per la comunicazione degli alunni ammessi e non ammessi all’esame e dei risultati delle prove d’esame per le Scuole secondarie di I grado.

Per fine mese ricordiamo anche le seguenti scadenze:

  • Entro il 30 luglio le Scuole primarie interessate a partecipare al Programma europeo “Frutta e verdura nelle Scuole” potranno fare richiesta di adesione per l’anno scolastico 2015/2016 tramite la procedura informatica disponibile online sul sito di www.fruttanellescuole.gov.it/user
  • il 31 luglio è prevista la chiusura delle funzioni relative al monitoraggio alternanza scuola-lavoro
  • il 31 luglio è anche la scadenza per docenti e dirigenti presentare domanda per partecipare al Programma Pestalozzi
  • infine, entro il 31 luglio le scuole devono produrre per la prima volta il RAV (Rapporto di Autovalutazione). Come comunicato recentemente dal Miur, il 1° di settembre le funzioni saranno riaperte per effettuare eventuali modifiche e/o integrazioni entro il 30 settembre.