Home I lettori ci scrivono Lettera al Ministro Bianchi: rivogliamo la SSIS

Lettera al Ministro Bianchi: rivogliamo la SSIS

CONDIVIDI
  • GUERINI

Gentile prof. Bianchi, come esponente del comitato #equoconcorso

Le scrivo per chiederle di tenere in conto la nostra proposta, ossia tornare a parlare di percorsi abilitanti. Occorre tornare al meccanismo della SSIS, la scuola di specializzazione all’insegnamento. Un percorso selettivo in entrata, in itinere e in uscita con valore concorsuale e conseguente immissione in ruolo che dia a tutti, su base meritocratica, la possibilità di ottenere l’abilitazione all’insegnamento, rimediando ai vuoti causati da scelte politiche degli anni passati.

Icotea

Crediamo fermamente che il percorso SSIS sia l’ideale per selezionare, formare e immettere in ruolo i docenti più preparati e motivati. Successivamente a questa fase concorsuale, pertanto, proponiamo al Ministro di ripensare il percorso di abilitazione docenti istituendo dei cicli SSIS con cadenza regolare.
La ringrazio per l’attenzione,

Andrea De Santis (comitato #equoconcorso)