Home Attualità Mario Lodi: un concorso per ricordare il suo pensiero e i suoi...

Mario Lodi: un concorso per ricordare il suo pensiero e i suoi libri

CONDIVIDI

In occasione del 6° anniversario della morte di Mario Lodi, scomparso appunto il 2 marzo 2014, l’Associazione Gessetti Colorati di Ivrea propone anche quest’anno a tutte le scuole italiane un progetto-concorso per ricordare il lavoro e l’opera del grande maestro-scrittore.
Mario Lodi era nato a Piadena nel 1922 e ha dedicato tutta la sua vita alla scuola e all’insegnamento. Molti dei suoi libri per bambini sono diventati dei veri e propri best-seller (Cipì, Bandiera e Il corvo fra gli altri).
Fondamentali, per conoscere il suo pensiero pedagogico, sono i testi “C’è speranza se questo accade al Vho” e “Il paese sbagliato”, nei quali Lodi racconta la sua esperienza di maestro di scuola elementare.

La proposta dell’associazione Gessetti Colorati prevede che a partire dalla giornata di lunedì 2 marzo tutte le classi/scuole che lo desiderano ricordino in qualche modo la figura e il lavoro di Mario Lodi.
Sempre nella stessa giornata le classi che aderiscono possono leggere un racconto o un altro scritto del maestro.
Alla “lettura corale” è collegato anche un semplice concorso perché le classi che aderiscono possono produrre un poster ispirato alla lettura fatta.
Il poster dovrà avere un titolo ispirato ad un valore che richiami l’opera di Mario Lodi.
Sarà possibile inviare all’associazione una fotografia del poster; fra tutte le fotografie pervenute ne verranno selezionate 4 tenendo conto della originalità del titolo e dell’aspetto grafico complessivo.
I lavori migliori saranno premiati, come già avvenuto negli anni passati.
Nel sito della associazione www.gessetticolorati.it, dove sono disponibile le informazioni utili per aderire al concorso,  saranno pubblicate anche le fotografie dei poster.
Nel corso delle precedenti edizioni l’Associazione ha già assegnato premi per un valore complessivo di più di tremila euro.
Nelle scuole del territorio Gessetti Colorati organizzerà anche interventi di esperti che, nel corso del mese di marzo, potranno incontrare i bambini con letture di brani di Mario Lodi e canzoni ispirate ai suoi racconti più noti.

CONDIVIDI