Home Attualità Mascherine, dal 15 luglio via obbligo all’aperto? Bianchi ottimista per settembre

Mascherine, dal 15 luglio via obbligo all’aperto? Bianchi ottimista per settembre

CONDIVIDI
  • Credion

La pandemia non è ancora terminata, lo stato d’emergenza durerà ancora per qualche mese, ma l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto potrebbe cessare a breve. Il premier Mario Draghi starebbe pensando di cancellare l’obbligo a partire dal 15 luglio quando, si spera, i numeri dei contagi saranno ulteriormente ridotti e le vaccinazioni cresceranno ancora. Un segnale importante, già inviato da altri Paesi europei, una scelta appoggiata anche dal ministro della salute Speranza. Quest’ultimo, pochi giorni fa, sembrava pronto a cancellare lo stato di emergenza, ma su questo le forze politiche non sembrano remare tutte dalla stessa parte.

Per quanto riguarda le scuole, l’auspicio è che con la ripartenza di settembre e le scuole in sicurezza, si possa eliminare la mascherina dal volto di bambini e ragazzi. Su questo si è espresso il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi a RaiNews24: “Se ci vaccineremo tutti, andremo oltre le mascherine, ma soprattutto se avremo il rispetto dell’altro – ha affermato Bianchi – non è un’imposizione, ma una misura che deve essere utilizzata con il buon senso di tutti e l’elemento per sentirci tutti più sicuri”.

Icotea

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook