Home La Tecnica consiglia Messa a disposizione, come fare per ottenere una supplenza

Messa a disposizione, come fare per ottenere una supplenza

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Anche il prossimo anno scolastico, con molta probabilità, avremo 150mila posti vacanti che dovranno essere coperti con supplenze annuali o temporanee.

E, come è facile prevedere, anche per il prossimo anno sarà impossibile garantire la copertura di tutti i posti con i docenti inseriti nelle graduatorie e, per le scuole, sarà inevitabile ricorrere alle cosiddette MAD (messa a disposizione).

Anzi, è molto probabile che nel 2020/21 ci sarà una vera e propria esplosione dei contratti stipulati con questa modalità. In molti si chiedono quali requisiti siano necessari per poter ottenere una supplenza tramite la MAD.

ICOTEA_19_dentro articolo

In linea generale per essere chiamato come supplente è  indispensabile aver conseguito il titolo di studio previsto.

Quindi, per esempio, per una supplenza alla primaria è necessaria la laurea in scienze della formazione oppure il diploma magistrale conseguito entro il 2001.

Il fatto è che, talora, anche attingendo a questa platea di aspiranti supplenti potrebbe risultare impossibile garantire la continuità del servizio scolastico.

Come inviare la domanda

La piattaforma MAD Online ha pensato a predisporre, generare ed inviare domande professionali e personalizzate ad hoc per ogni scuola d’Italia di interesse anche per questo ruolo particolare.

Messa a disposizione, scopri il servizio MAD online

MAD online è l’unico servizio italiano che ti permette di provare gratuitamente quanto offre per 15 giorni e per generare fino a 10 candidature.

Se sarai soddisfatto della tua prova, potrai scegliere se abbonarti: con un investimento di poche decine di euro potrai inviare singolarmente le tue domande in tutte le scuole d’Italia statali, oltre 10.000 paritarie e le scuole italiane all’estero per l’intero anno scolastico sia per il sostegno che per le tue classi di concorso e posti ATA.

Puoi contattare lo staff di Scuola Web Italia, la società che ha ideato la piattaforma, per avere assistenza tramite chat, telefono, e-mail e gruppo Facebook.

Iscriviti gratuitamente e senza impegno su www.messa-a-disposizione.it, la piattaforma più economica, sicura e trasparente, e candidati in tutte le scuole di tuo interesse.

PUBBLIREDAZIONALE

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese