Home Attualità Milano Digital week , realtà virtuale e robotica a disposizione dei bambini

Milano Digital week , realtà virtuale e robotica a disposizione dei bambini

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Confronto aperto ed inclusivo sui temi che oggi sono veicolati e supportati dal digitale.

Questo è stato l’obiettivo di fondo dell’edizione 2020 del Milano Digital Week per la prima volta in veste completamente digitale. Oltre 500 appuntamenti per questa nuova edizione con sfondo il tema “Citta trasformata.

Lavoro, education, ambiente, economia sostenibile gli argomenti principali discussi “virtualmente” in questa nuova edizione.

ICOTEA_19_dentro articolo

Molto ampio, in particolare, il calendario degli eventi che ha visto coinvolti bambini e ragazzi.

Un webminar con la partecipazione di Tim con oggetto “Maestri d’Italia“, la scuola on line di Operazione Risorgimento Digitale , un programma vasto che prevede numerosi laboratori di Edutainment con sessioni mattutine di un ora interattive e coinvolgenti per guidare i ragazzi sui primi passi della tecnologia robotica e digitale. Questi laboratori on line sono in grado di sviluppare in loro competenze, creatività e stimolare tutte le diverse forme di intelligenza.

Smart Tales è invece una raccolta di racconti interattivi per bambini in età prescolare utili per imparare le materie STEM. Durante il webminar è stata presentata l’APP con diversi possibili utilizzi in logica DAD. L’iniziativa “Ambasciatori di Smart Tales” è rivolta a tutti gli insegnanti della scuola dell’infanzia che consente di ottenere gratuitamente l’app per un anno. Sono oltre 500 gli insegnanti che stanno già utilizzando l’app nella didattica a distanza.

Molto interessante l’evento “Le dinamiche dei videogiochi online e la Gaming Netiquette”, evento dedicato ai bambini della fascia 8-13 anni. Insieme agli esperti di Telefono Azzurro e gli influencer dei ragazzi sono stati trattati i temi della comunicazione online ed in particolare le piattaforme di gioco online. Si sono approfonditi i temi legati alla costruzione dei profili di gioco e gli stili della comunicazione in questo particolare contesto. Ai partecipanti sono stati forniti gli elementi utili per sensibilizzarli al riconoscimento dei possibili rischi legati alle chat di gioco e come eventualmente richiedere supporto attraverso i canali digitali.

“Metti una canzone” è il laboratorio digitale svolto per 20 bambini dai 6 agli 11 anni per imparare a comporre una canzone con le tecnologie digitali con il docente di eccezione Giorgio Robustellini sassofonista e docente di composizione ed improvvisazione per bambini. Grazie ad un gioco inventato apposta i bambini hanno potuto comporre, scrivere il testo e cantare la propria canzone

Con l’evento “Titanic , un gigante negli abissi” i ragazzi sono andati, invece, alla scoperta del relitto che giace a quasi 4.000 metri di profondità grazie ad una fedele riproduzione virtuale realizzata a partire da fotografie e dati rilevati dai ricercatori dall’anno del suo ritrovamento ad oggi.

Questa storia è osservabile tramite la tecnologia realtà virtuale.

Un evento, questo di Milano, che ha dato la possibilità a tanti ragazzi e bambini di sperimentare nuove tecnologie e di immergersi nel mondo del digitale senza essere dentro la scuola ma potendo apprendere e sviluppare la propria curiosità con leggerezza.

Preparazione concorso ordinario inglese