Home Attualità Ministero Istruzione: via Max Bruschi, arriva Stefano Versari; confermata Giovanna Boda

Ministero Istruzione: via Max Bruschi, arriva Stefano Versari; confermata Giovanna Boda

CONDIVIDI
  • Credion

Il cambio di guardia ai vertici politici del Ministero sta già provocando le prime conseguenze sul piano organizzativo.
E’ di pochi minuti fa la notizia che il Consiglio dei ministri, su proposta del
Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi, ha deciso due nomine importanti:
Stefano Versari, direttore dell’USR Emilia-Romagna, è stato nominato Capo del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione del Ministero dell’istruzione, mentre Giovanna Boda è stata confermata Capo del Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali.
Non è stato invece confermato l’incarico a Max Bruschi.
La notizia era nell’aria da alcuni giorni ma ancora poche ore fa i ben informati parlavano di tempi lunghi. Sembra che a spingere il Ministro a prendere la decisione di chiamare a Roma Stefano Versari sia la consapevolezza che la gestione dell’emergenza sia la priorità assoluta in questo momento.
E Versari è stato il direttore che ha gestito (e anche bene, a parere di tutti) l’emergenza terremoto in Emilia-Romagna almeno sul versante scuola.
Ai due Capi Dipartimento i migliori auguri di buon lavoro da parte della redazione della Tecnica della Scuola.

Covid in crescita e pericolo varianti, le Regioni vogliono le scuole chiuse ma Gelmini dice no: devo sentire il Cts