Home Mobilità Mobilità 2021, un’unica domanda di trasferimento intra e interprovinciale

Mobilità 2021, un’unica domanda di trasferimento intra e interprovinciale

CONDIVIDI

Con un’unica domanda di trasferimento, da compilare telematicamente su Istanze OnLine, si può richiedere sia preferenze della provincia di titolarità che preferenze di altre province.

Fino a quindici preferenze

Ciascun docente potrà esprimere con un’unica domanda fino a quindici preferenze indicando le scuole, ovvero un codice sintetico (comune o distretto) sia per la mobilità intraprovinciale che per quella interprovinciale; in tale ultimo caso sarà posslbile esprimere anche codici sintetici di una o più province.

Icotea

Le tre fasi della mobilità

Le operazioni di mobilità territoriale e professionale si collocano in tre distinte fasi:
I fase: Trasferimenti all’interno del comune;
II fase: Trasferimenti tra comuni della stessa provincia;
III fase: mobilità territoriale interprovinciale e mobilità professionale.

Ordine dei movimenti

Le tre fasi della mobilità sono nello stesso ordine dell’effettuazione dei movimenti. Nel CCNI della mobilità c’è l’Allegato 1 riferito all’ordine delle operazioni nei trasferimenti e passaggi della mobilità docenti e del personale educativo.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook