Home Mobilità Mobilità dirigenti scolastici, domanda entro il 21 giugno

Mobilità dirigenti scolastici, domanda entro il 21 giugno

CONDIVIDI
  • Credion

Con nota del 9 giugno scorso il MI ha fornito indicazioni in merito all’attribuzione degli incarichi dirigenziali a decorrere dall’a.s. 2021/22, ricordando che la materia è assoggettata alla disciplina generale prevista dall’articolo 19 e dall’articolo 25 del decreto legislativo165 del 2001 nonché alle disposizioni contenute negli articoli 11, 13 e 20 del C.C.N.L. – Area V – sottoscritto in data 11/04/2006, negli articoli 7 e 9 del C.C.N.L. – Area V – sottoscritto in data 15/07/2010, nonché nell’articolo 53 del C.C.N.L. Area Dirigenziale Istruzione e Ricerca – sottoscritto in data 08/07/2019.

Per l’a.s. 2021/2022, entro il 21 giugno deve essere presentata:

Icotea
  • la domanda per la richiesta di mobilità, all’Ufficio Scolastico Regionale di appartenenza;
  • la domanda di mobilità interregionale, esclusivamente per il tramite dell’Ufficio ScolasticoRegionale di appartenenza, con la quale dovrà essere formalmente richiesto anche l’assenso alla mobilità interregionale del Direttore generale della regione di appartenenza.

Lo stesso termine dovrà essere osservato in via cautelativa dai dirigenti scolastici in posizionedi stato che potrebbero rientrare dal collocamento fuori ruolo, comando, utilizzazione, incaricosindacale o rientro dall’estero.

Entro il 5 luglio 2021 gli Uffici Scolastici Regionali di appartenenza provvederanno a inviare tutte le domande per le quali è rilasciato l’assenso, agli Uffici Scolastici Regionali di destinazione.