Home Archivio storico 1998-2013 Generico Mostre, sport e lettura

Mostre, sport e lettura

CONDIVIDI
  • GUERINI

La mostra documentaria multimediale La biblioteca dello sport è rivolta principalmente a bambini e ragazzi ed è stata progettata cercando di mantenere il più possibile il piacere non solo della lettura ma anche della fantasia e del gioco. Libri, film, gioco, la stessa attività fisica possono rappresentare punti di partenza per sperimentare nuovi modi di promuovere la lettura ed approfondire, nel contempo, la tematica sportiva collegandola alla letteratura ed al linguaggio.
Nel campo editoriale, la mostra non presenta esclusivamente novità. I libri proposti sono romanzi, racconti, biografie, fiabe, fumetti e libri-games.  Si trovano anche qualche saggio ed un numero limitato di manuali.

Attraverso i diversi itinerari della mostra si scoprono le prime manifestazioni sportive, ma anche i miti greci, gli eroi dell’antichità; viene messo in evidenza il valore dello sport come mezzo per conoscere, si analizzano i linguaggi sportivi, si valorizza l’aspetto ludico e formativo dell’attività sportiva.
Gli otto percorsi di lettura propongono ciascuno ulteriori approfondimenti e sono illustrati nel catalogo, realizzato nell’ottica del progetto di promozione della lettura destinata ai ragazzi.
Il progetto, promosso dall’Assessorato alla Cultura e alle Politiche giovanili della Provincia di Roma e dal Sistema Bibliotecario Provinciale, comprende laboratori scientifico-divulgativi e di gioco-movimento ed espressività corporea per bambini e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, realizzati, su prenotazione, per approfondire le tematiche proposte dalla mostra. Per l’occasione è stato realizzato uno speciale opuscolo didattico sul tema del "volo", che sarà consegnato agli insegnanti che visiteranno la mostra insieme alle classi. L’opuscolo propone spunti di approfondimento, schede didattiche ed operative e comprende una bibliografia e filmografia.
La mostra, già allestita nella Biblioteca Comunale di Campagnano, nel 2004 farà tappa nelle biblioteche del Sistema Bibliotecario Ceretano-Sabatino, ovvero Anguillara, Bracciano, Ladispoli, Manziana, S. Marinella.

Per maggiori informazioni rivolgersi all’Associazione Culturale "SemInAria " di Bracciano, telefonando allo 06/9986169.

La rassegna Nike – Il gioco della vittoria, aperta sino al 7 gennaio all’Anfiteatro Flavio, a Roma,  può essere definita "un viaggio in immagini e versi" fra le attività sportive dell’antichità classica.
La mostra, organizzata dalla Soprintendenza Archeologica di Roma nella cornice del Colosseo e dedicata al gioco e alla vittoria nel mondo greco e romano, è aperta dalla "Nike" del Museo di Napoli e propone alcune delle più significative raffigurazioni di atleti. Attraverso le raffigurazioni sui vasi attici, provenienti dai musei di Taranto e di Napoli e dal Museo del Louvre si potrà rivivere l’atmosfera dei Giochi e l’autentico "spirito della gara", il cui fine ultimo non è "partecipare", o "guadagnare", ma "vincere". Il clima dei Giochi è documentato nella sezione descrittiva delle discipline sportive.  

In mostra famose sculture, vasi, rilievi, mosaici, corredi atletici ed altri oggetti,  esposti secondo un itinerario che virtualmente passa dalla preparazione all’interno del "ginnasio" al momento agonistico, fino alla premiazione dei campioni.

Icotea