Home Sicurezza ed edilizia scolastica Nei laboratori di chimica attenzione alle bombole dei gas

Nei laboratori di chimica attenzione alle bombole dei gas

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il rischio chimico nei laboratori (in particolare in quelli di chimica o fisica) può scaturire sia dalle caratteristiche chimico-fisiche che possono causare infortuni, sia dall’azione tossica e nociva degli agenti chimici manipolati, il documento riporta alcune semplici misure di prevenzione e protezione che possono essere efficacemente adottate per prevenire i rischi:

• i reagenti chimici devono essere conservati in armadi chiusi (possibilmente aspirati) separandoli per compatibilità e reattività;

• le bombole dei gas possono determinare seri rischi sia per la natura chimica del fluido stesso (tossico, irritante, infiammabile, asfissiante) sia per il relativo stato fisico (elevata pressione). Generalmente i gas vengono erogati da postazioni esterne, l’uso delle bombole è ammesso all’interno dei laboratori solo se il volume di gas è limitato. Considerando che si possano verificarsi perdite non fisicamente percettibili, va definito il numero adeguato di ricambi d’aria necessari ad evitare il crearsi di atmosfere pericolose.

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese