Home Precari Nuovi incarichi misti e possibili conferme per docenti precari. I modelli di...

Nuovi incarichi misti e possibili conferme per docenti precari. I modelli di domanda

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con il decreto legislativo n. 66/2017, i dirigenti scolastici possono assegnare cattedre miste e confermare docenti precari di sostegno. Il provvedimento – riporta Disabili.com – riguarda l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità, che ha introdotto significative novità.

La prima concerne la possibilità di affidare ai docenti incarichi di tipo misto, mentre la seconda riguarda la possibilità, in alcuni casi, di confermare i docenti di sostegno precari. Il primo caso, anche in considerazione della costante carenza di docenti per il sostegno, consente di utilizzare le risorse presenti in maniera più funzionale, mentre il secondo risponde alla necessità di assicurare continuità didattico-educativa ai ragazzi anche se il docente è precario.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition carta-docente}

 

LA CATTEDRA MISTA – Il CIIS ha elaborato, per ciascun grado scolastico, i modelli di domanda che i docenti possono presentare a scuola. Il modello elaborato dal CIIS prevede l’utilizzo con incarico misto nelle stesse sezioni e classi in cui il docente è assegnato per le ore curricolari di insegnamento.

 

LA CONTINUITA’ DEI DOCENTI PRECARI – Ai docenti con contratto a tempo determinato per i posti di sostegno didattico possono essere proposti, non prima dell’avvio delle lezioni, ulteriori contratti a tempo determinato nell’anno scolastico successivo. Anche in questo caso il CIIS ha elaborato un apposito modello di domanda, in questo caso per i genitori che volessero richiedere di confermare il docente.

 

MODELLI

I modelli per la domanda di cattedra mista

Il modello per la domanda di continuità didattico-educativa

Preparazione concorso ordinario inglese