Home Attualità Obbligo vaccinale, Floridia: “Non è priorità. Vaccini tassello di un puzzle ampio”

Obbligo vaccinale, Floridia: “Non è priorità. Vaccini tassello di un puzzle ampio”

CONDIVIDI
  • Credion

L’obbligo vaccinale per i docenti non è prioritario. La sottosegretaria all’istruzione Barbara Floridia ribadisce il concetto già espresso in occasioni precedenti. “In questo momento non si può subordinare la riapertura delle scuole all’obbligo vaccinale – spiega Floridia – valuteremo questa ipotesi con attenzione, ma l’obbligo vaccinale per i docenti non è una questione prioritaria”.

Secondo la sottosegretaria oltre l’80% del personale scolastico risulta essere stato vaccinato, cifra che potrebbe essere sottostimata. “Quello che è importante sottolineare in questo momento è che non si può subordinare la riapertura delle scuola all’obbligo vaccinale – afferma Floridia – quello dei vaccini rappresenta un tassello, importantissimo, ma all’interno di un puzzle più ampio. Stiamo lavorando in coordinamento con gli altri ministeri, gli enti locali e le prefetture per garantire tutte le misure di sicurezza, il distanziamento, misure idonee sul fronte dei trasporti. Su questo sarà importante a settembre l’avvio dell’utilizzo del software a disposizione dei mobility manager scolastici, per la gestione dei flussi in ingresso e in uscita dalle scuole italiane”.