Home Alunni Oggi manifestazioni degli studenti in tutta Italia

Oggi manifestazioni degli studenti in tutta Italia

CONDIVIDI

Oggi sono previste manifestazioni di studenti in tutta Italia.

In particolare a Torino, dove, più che un corteo, si svolgerà una “passeggiata consapevole” per Lorenzo Parelli, lo studente di 18 anni morto in un incidente sul lavoro a Udine, durante uno stage. È quanto emerso al termine dell’incontro in Prefettura con una delegazione di studenti. Nell’incontro, che si è svolto “nello spirito della ripresa del dialogo fra le istituzioni e una importante componente della società civile, qual è il mondo studentesco, è stata espressa comprensione e condivisione per le istanze che stanno alla base della mobilitazione degli studenti”. 
Sono inoltre stati rivolti “messaggi di chiara distensione affinché le manifestazioni possano svolgersi in un clima di pacifica espressione delle libertà democratiche”. 

Icotea

Tuttavia, ciò che pure interessa agli studenti è la faccenda legata agli esami di stato, tant’è che fra gli slogan pronti per essere lanciati c’è anche questo: “Gli immaturi siete voi”. Una protestare come è noto, contro la decisione del ministero dell’Istruzione di rintrodurre due prove scritte all’esame di maturità.

Scandiscono i ragazzi: “Una decisione folle”, che non tiene conto dello stress subito, sostengono,  durante la pandemia da Covid: “i due anni peggiori della nostra vita” e dunque nessun ritorno alla normalità come vuole sempre sottolineare il ministro. 

Nessuna normalità allora per gli studenti del 5^ anno che chiedono un esame “che si basi su un colloquio orale e su una tesina, costruita nei mesi precedenti con il corpo docente, perché pensiamo che dopo questi anni di pandemia ci sia bisogno di dare spazio al vissuto personale e quello che i ragazzi hanno appreso nonostante i programmi e la Dad. Così non sarà e per questo saremo in piazza”.