Home Archivio storico 1998-2013 Generico Orientamento alla scelta universitaria

Orientamento alla scelta universitaria

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Fondata nel 1968 da Carlo Bo e Silvio Baridon come Istituto Universitario di Lingue Moderne, con sede centrale a Milano e distaccata a  Feltre, l’Università  ha assunto  – dal 1998 – in  base al Nuovo Statuto d’Autonomia, il nome di Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM.
Obiettivo quello di offrire a giovani che vogliono misurarsi in un mondo professionalmente sempre più europeo ed internazionale una formazione integrata di lingue e comunicazione sostenuta da un forte collegamento con il mondo delle professioni, delle imprese e della cultura.
Dotata di una sede modernissima, estesa su 17 mila mq., interamente tele-informatizzata per favorire la partecipazione di studenti e docenti alla vita universitaria, l’ateneo offre un modello formativo volto ad un efficace  apprendimento delle lingue ed una didattica organizzata per gruppi e articolata in lezioni, esercitazioni  in aula, prove pratiche e stage di studio e lavoro all’estero.
Due le Facoltà: Lingue e Letterature Straniere e Scienze della comunicazione e dello spettacolo.
Nella Facoltà di Lingue e Letteratura straniere è attivo il Corso di Laurea in Lingue e Letteratura straniere (aperto a 620 studenti fra Milano e Feltre) che prevede 27 esami ed ha 4 indirizzi di specializzazione: artistico-letterario, scienze del linguaggio, storico-internazionale e umanistico-informatico.
Finalità del corso, creare professionisti con una solida padronanza della lingua unita ad un’approfondita conoscenza della civiltà dei paesi delle lingue prescelte, da inserire nel campo delle relazioni internazionali, delle aziende editoriali, della formazione linguistica.
Costo annuale: L. 4.800.000
La Facoltà di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo – nata nel 1997 ed unica attivata, ad oggi, in Italia – è articolata in tre corsi di Laurea: Relazioni pubbliche, Scienze della comunicazione  e Scienze Turistiche.

Il Corso di Laurea in Relazioni Pubbliche (aperto a 900 studenti fra Milano e Feltre) si articola in 4 anni e prevede almeno 22 annualità e il superamento di prove di idoneità in informatica di base e in due lingue straniere.
Con i tre indirizzi (da scegliere dopo il biennio comune): Consumi e Pubblicità, Relazioni Esterne ed Interne e Turismo si propone di formare professionisti che progettano e gestiscono le attività e i  processi di comunicazione con i differenti pubblici di imprese pubbliche e private, degli enti pubblici e delle organizzazioni non-profit.
Costo annuale: L. 6.000.000

Il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione (aperto a 320 studenti a Milano) si articola in 5 anni e prevede almeno 24 annualità e il superamento di prove di idoneità in: informatica, composizione italiana, composizione in lingua inglese e sperimentazione multimediale.
Le aree di specializzazioni sono: radio-televisione, giornalismo, manifestazioni ed eventi culturali, comunicazione degli enti pubblici e moda e new media per creare altrettante figure professionali.
Costo annuale: L. 6.400.000

ICOTEA_19_dentro articolo

Il Corso di Laurea in Scienze Turistiche (aperto a 320 studenti a Milano) attivato per l’a.a. 1999/2000 si articola in quattro anni e prevede almeno 22 annualità.
Le professioni cui può accedere il laureato in questo corso spaziano nei molteplici aspetti del mercato turistico: di consulenza finanziaria, di marketing, di vendita e di organizzazione
Costo annuale: L. 6.000.000
Le pre-iscrizioni per l’.a.a.1999/2000 sono aperte del 3 maggio al 30 giugno 1999.
 
Sito web: http://www.iulm.it

Preparazione concorso ordinario inglese