Home Didattica Padlet, un modo originale per fare didattica a distanza

Padlet, un modo originale per fare didattica a distanza

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Padlet può essere definito come un’applicazione web based che permette di creare una bacheca virtuale, nella quale è possibile inserire: testo, immagini, video, musica e grafici.

Padlet può essere utilizzato semplicemente per appuntare contenuti digitali come si può fare in una bacheca oppure per creare e/o supportare diverse attività didattiche:

  • strutturare una vera e propria lezione,
  • creare una presentazione,
  • supportare metodologie come il Brain Storming oppure il Cooperative Learning,
  • Creare Storytelling,
  • Creare mappe concettuali.

Il successo di Padlet è legato alla sua semplicità e alla sua versatilità. L’idea portante di questa applicazione è infatti quella di consentire a chiunque di pubblicare, individualmente o collaborativamente, contenuti sul web. Per far questo Padlet offre un servizio minimale: uno spazio vuoto o wall, un muro; uno strumento per inserire, come già detto,  contenuti multimediali come testi, immagini, video, file audio, link e creare raccolte di documenti ma anche mappe e linee del tempo (https://sites.google.com/view/la-classe-online/app-per-prof/padlet-e-non-solo ).

ICOTEA_19_dentro articolo

Padlet risulta quindi estremamente semplice da utilizzare, non richiede un lungo periodo di apprendimento prima di poterlo usare; estremamente versatile, poiché con Padlet si può realizzare qualsiasi formato di pubblicazione web: diari di apprendimento, documentazione di eventi, condivisione di risorse, ricerche / relazioni, articoli, scrittura collaborativa, valutazione formativa, lezioni, presentazioni di temi /argomenti / problemi e brainstorming.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese