Home Generale Pandemia: 137 milioni di bambini senza istruzione in America del Sud

Pandemia: 137 milioni di bambini senza istruzione in America del Sud

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Più di 137 milioni di bambini in America Latina e nei Caraibi, dopo 7 mesi di Covid, sono rimasti senza istruzione. A dirlo il rapporto dell’Unicef sulle conseguenze della pandemia sull’istruzione in America del Sud dove già le condizioni socioeconomiche sono molto precari.

Qui i bambini hanno già perso in media un numero di giorni di scuola superiore di quattro volte rispetto al resto del mondo. In una regione con oltre 11 milioni di casi di Covid-19, ad oggi, la maggior parte degli studenti rischia di perdere un intero anno scolastico. 

Inoltre, si viene a sapere, che oltre un terzo di tutti i Paesi in America Latina e nei Caraibi deve ancora pianificare una data per la riapertura delle scuole.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il rapporto mostra inoltre che il Covid-19 ha “ulteriormente ampliato il gap di istruzione tra famiglie ricche e povere: “La percentuale di bambini che non ricevono alcuna forma di istruzione nella regione è cresciuto drasticamente, dal 4 al 18% negli ultimi mesi”, mentre la pandemia “potrebbe contribuire all’abbandono scolastico di ulteriori 3 milioni di bambini”. 

E l’Unicef denuncia ancora: “I traguardi nell’istruzione conquistati dall’America Latina e nei Caraibi negli ultimi decenni rischiano di essere annullati. L’impatto economico di questa crisi dell’istruzione si risentirà negli anni a venire”. 

Preparazione concorso ordinario inglese