Home Archivio storico 1998-2013 Generico Partecipazione dei genitori e corresponsabilità educativa

Partecipazione dei genitori e corresponsabilità educativa

CONDIVIDI
  • Credion
Con la Nota prot.n. 3214 del 11 novembre 2012 il Miur ha trasmesso le LINEE DI INDIRIZZO per la partecipazione dei genitori e corresponsabilità educativa.
Si tratta di un documento redatto sulla base di indicazioni e suggerimenti forniti dal FONAGS (Forum Nazionale delle Associazioni dei Genitori e della Scuola), con l’obiettivo di riconoscere il ruolo svolto dalle famiglie e l’importanza di una partnership educativa tra scuola e genitori fondata sulla condivisione dei valori e su una fattiva collaborazione nel reciproco rispetto delle rispettive competenze.
La sfida da rilanciare consiste, per un verso, nel favorire la partecipazione dei genitori alla vita scolastica attraverso i comitati, le associazioni, le iniziative locali di formazione, il dialogo nel colloquio individuale e nelle assemblee e, dall’altro, nel sostenere la rappresentanza e incrementare l’attività nei FORAGS (Forum Regionali dei Genitori della Scuola) e nel FONAGS (Forum Nazionale dei Genitori della Scuola).
In questa prospettiva culturale, è auspicabile la valorizzazione di tutti gli organi collegiali della scuola rappresentativi delle diverse componenti scolastiche, interne ed esterne, così come delineate all’interno del Decreto Legislativo 297/1994, assicurando il sostegno a forme di rappresentanza facoltative, come il comitato dei genitori, costituito dai rappresentanti di classe e del consiglio di istituto.