Home Attualità Pensionamento, Quota 102: personale scuola potrebbe presentare domanda a gennaio 2022

Pensionamento, Quota 102: personale scuola potrebbe presentare domanda a gennaio 2022

CONDIVIDI

Nella seduta del 28 ottobre 2021 scorso, il Cdm ha approvato il disegno di Legge che reca la Manovra di Bilancio 2022 e che prevede il pensionamento, per il solo 2022, con base 64 anni di età e 38 anni di contributi.

La Quota 102 sostituisce, dopo 3 anni, la Quota 100 introdotta nel 2019 dal Governo Conte 1 con il mix di 62 anni di età e 38 anni di contributi. Quota 100 fu aggiunta, per iniziativa della Lega, al pensionamento anticipato e alla pensione di vecchiaia secondo quanto definito dalla Legge Fornero.
Il 2 novembre scorso (originariamente il termine era stato fissato al 31 ottobre) è scaduto il termine per la presentazione della domanda di pensionamento per il personale della scuola.

Icotea

In caso di approvazione del pensionamento Quota 102, in fase di conversione in Legge del Disegno di Legge che reca la Manovra di Bilancio 2022 (entro dicembre 2021), il personale della scuola, con i requisiti maturati entro il 31.12.2022 (64 anni di età e 38 anni di contributi), sarà ammesso a presentare domanda di pensionamento.

Pertanto si prevede che nel mese di gennaio 2022 il personale della Scuola, interessato a Quota 102, possa presentare domanda di pensionamento con decorrenza 1.9.2022.