Home I lettori ci scrivono Per noi studenti la didattica a distanza funziona benissimo

Per noi studenti la didattica a distanza funziona benissimo

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Noi studenti durante la didattica a distanza rispettiamo tutte le regole, non usciamo mai di casa, usciamo di casa solo per situazioni urgenti e familiari. Finora ho voluto ascoltare le voci del popolo, ma adesso vorrei esprimere un mio pensiero riguardante la riapertura delle scuole.

La riapertura delle scuole è molto rischiosa, anzi rischiosissima, perché questo Virus si diffonde pure nelle scuole anche se si rispettano le regole stabilite e noi studenti non possiamo permetterci assolutamente di ammalarci. La scuola è un nostro diritto e le lezioni si possono seguire anche a distanza. 

Si può svolgere tranquillamente la didattica a distanza come abbiamo fatto nei mesi passati e come stiamo facendo anche adesso senza alcun tipo di problemi e senza ostacoli! Non è assolutamente vero che la didattica a distanza non funziona. Non è vero! La didattica a distanza funziona benissimo. 

ICOTEA_19_dentro articolo

E al riguardo aggiungo che ci sono studenti che studiano e rendono molto di più durante la didattica a distanza che in presenza. Tutti gli studenti rispettano gli orari, partecipano ogni giorno alle lezioni, svolgono tutti i compiti e tutti i lavori dai docenti assegnati. 

Le verifiche, cioè le interrogazioni e i compiti scritti, per verificare la preparazione dello studente riguardante il percorso che si svolge, sono sempre svolte nei giusti modi come quando avveniva in presenza. 

Quindi? Cosa c’è che non va di questa didattica a distanza? Non è assolutamente vero che non funziona e che questa didattica a distanza non è scuola. Non è vero. Funziona e come! 

A questo proposito, un piccolo esempio: Gli studenti Universitari che frequentano e studiano nelle Università Telematiche non fanno nulla? Non frequentano un’università? Non è una vera e propria Università? 

Ecco, riflettiamo su questo.

Dunque, noi ragazzi preferiamo la continuazione della didattica a distanza, sia perché non è un problema per noi seguire le lezioni in questa modalità, in più perché non possiamo assolutamente permetterci di ritornare a scuola e ammalarci, perché il virus c’è e anche nelle scuole si diffonde! 

La riapertura delle scuole spaventa sia noi, che i genitori e tutti i nostri familiari, perché se la scuola si riapre, alla fine delle lezioni noi ragazzi tornando a casa abbiamo una famiglia, composta anche da persone anziane e non possiamo permetterci di fare ammalare anche loro. 

Questo è un mio pensiero che ho voluto esprimere per far riflettere tutte quelle persone che pensano che la riapertura delle scuole sia una buona idea. 

Invito queste persone a iniziare a riflettere in maniera più approfondita questa questione e in seguito a decidere il da farsi al riguardo.

Natale Manciaracina

Preparazione concorso ordinario inglese