Home Sicurezza ed edilizia scolastica Percorsi didattici per dare maggiore consapevolezza individuale del rischio sismico

Percorsi didattici per dare maggiore consapevolezza individuale del rischio sismico

CONDIVIDI

SISIFO (Sicurezza SIsmica nella FOrmazione scolastica), un progetto realizzato 2 anni fa grazie a un finanziamento per la diffusione della cultura scientifica del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha coinvolto circa 40 insegnanti e oltre 400 studenti di 14 diverse scuole secondarie superiori generaliste(licei scientifici e tecnologici) o professionalizzanti (geometri, periti edili etc.) delle regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige. Ideato e coordinato dalla Sezione Centro di Ricerche Sismologiche (CRS) dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS), il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione di SPRINT-Lab – laboratorio di ricerca dell’Università degli Studi di Udine e della società di Ingegneria Numeria Consulting s.r.l. di Cremona.

Accrescere la consapevolezza individuale del rischio sismico è considerato uno strumento fondamentale per ridurre l’impatto dei terremoti sulla vita delle persone. Per questa ragione, nell’ambito dei progetti finanziati dalla Protezione Civile Nazionale, le istituzioni scientifiche che si occupano di monitoraggio sismico propongono da diversi anni percorsi didattici e formativi dedicati ad adulti e studenti.

Icotea