Home Didattica Progetto musica per scuole, docenti e studenti in tutta Italia

Progetto musica per scuole, docenti e studenti in tutta Italia

CONDIVIDI

È stata presentata al Lingotto, da John Elkann, presidente della Fondazione Agnelli, Francesca Gentile Camerana, presidente della De Sono Associazione per la Musica, e Gaddo Gabetti, nipote di Gianluigi Gabetti e musicista una iniziativa dal titolo ‘Livemotiv’, un progetto pluriennale di educazione all’ascolto della musica.

Nell’ambito della presentazione c’è stata una lezione-concerto dal vivo, a cui hanno preso parte – grazie alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte – circa 400 studenti di diversi istituti superiori piemontesi. 
Livemotiv -riportano le agenzie- si rivolge ai docenti e agli studenti delle scuole secondarie di II grado in tutta Italia e prevede workshop dal vivo, nella forma di lezione-concerto, con la presenza di giovani strumentisti o ensemble corali. 

Icotea

Il progetto vuole avvicinare i ragazzi delle scuole superiori all’ascolto musicale, purtroppo molto spesso assente negli istituti secondari di II grado, attraverso un’esperienza didattica coinvolgente. 

Ha spiegato il direttore artistico della De Sono: “Dopo quasi 35 anni dedicati alla formazione dei musicisti, la De Sono, grazie alla collaborazione con la Fondazione Agnelli, ha avvertito la necessità di formare anche gli ascoltatori. A scuola l’educazione all’ascolto resta una disciplina poco frequentata: generalmente si privilegia un’attività pratica, che lascia competenze molto deboli negli studenti”.

L’ascolto della musica è del resto un vecchio progetto sollecitato già da parecchi ambiti e pure all’interno di una visione più complessiva della scuola che dovrebbe aprire le sue stanze non solo agli alunni ma anche al territorio dove insiste. 

La scuola insomma che in orario extracurricolare non chiude i battenti, ma riesce a coinvolgere il quartiere con attività di varia natura, dalla sport, alla lettura alla musica ecc.