Home Attualità Punto tamponi nel cortile della scuola: alunni negativi subito in classe, positivi...

Punto tamponi nel cortile della scuola: alunni negativi subito in classe, positivi a casa coi genitori

CONDIVIDI

La prima scuola pubblica di Milano ad attivare il punto tamponi all’interno dell’istituto. Si tratta del Thouar Gonzaga che da oggi fa partire quest’iniziativa, di concerto con le farmacie del territorio. Test antigenici per gli alunni e il personale scolastico che si effettuano nel cortile della scuola primaria. Si tratta infatti di un istituto che viaggia intorno al 30-40% di classi tra testing e quarantene e i tamponi sono previsti dal sistema di tracciamento scolastico (sorveglianza con testing T0 e T5 e testing obbligatorio dopo quarantena per contatti scolastici).

A SkyTg24 la preside dell’istituto Adriana Colloca ha dichiarato:

Icotea

“Le famiglie che stanno sottoponendo i bambini al testing di fine quarantena, aspettano l’esito del tampone. Dopo di che i bambini negativi rientrano direttamente in classe, quelli che dovessero risultare positivi tornano a casa coi genitori. Oggi per esempio rientrano ben otto classi dalla quarantena soltanto per la scuola primaria. Su un totale di 30 classi delle due scuole dell’istituto”.

“Cosa succederà nei prossimi giorni? Non è facile fare una previsione perché noi operiamo e riceviamo email di segnalazioni, operiamo il tracciamento ogni giorno weekend inclusi. Per esempio la classe in T0 oggi è una classe che è andata in testing nel fine settimana”