Home Attualità Riapertura scuole e mezzi pubblici. Autobus pieni all’80%, ma come si calcola?

Riapertura scuole e mezzi pubblici. Autobus pieni all’80%, ma come si calcola?

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Le linee guida sul trasporto per la riapertura delle scuole mettono finalmente d’accordo Stato, Regioni e Comitato Tecnico Scientifico. Gli autobus del trasporto locale ma anche i mezzi del trasporto ferroviario e gli scuolabus dovranno essere riempiti secondo il coefficiente dell’80%, non oltre, tranne nei casi in cui lo consenta un breve tragitto non superiore ai quindici minuti e comunque in relazione alla possibilità del ricambio d’aria sul mezzo.

Come si calcola il coefficiente?

Ma cosa significa esattamente autobus pieni all’80% in questa fase di riapertura delle scuole? Come si calcolerà il coefficiente? Verrà indicato, a monte, sulla carta di circolazione del mezzo. E dunque, per fare l’esempio più banale, un autobus che faccia, ipoteticamente 100 posti a sedere, riporterà sulla propria carta di circolazione, come massimale, 80 posti occupati. Questi stessi posti, potranno divenire 100 solo ed esclusivamente su certe tratte, già note, che comportino un impiego di tempo non superiore ai quindici minuti laddove il mezzo consenta un sistema di aerazione efficiente.

Maggiori dettagli sullo stesso argomento: https://www.tecnicadellascuola.it/ritorno-a-scuola-via-libera-alle-linee-guida-sui-trasporti-mezzi-riempiti-all80

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese