Home Attualità Riapertura scuole,Tar Calabria sospende ordinanza regionale

Riapertura scuole,Tar Calabria sospende ordinanza regionale

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il TAR della Calabria interviene sospendendo l’ordinanza del presidente facente funzioni della Regione Calabria che dal 14 novembre aveva imposto la didattica digitale integrata al 100% per tutte le scuole di ogni ordine e grado sul territorio regionale, fatta eccezione per la scuola dell’infanzia. L’ordinanza cautelare del TAR si applica per adesso alle sole famiglie ricorrenti, ma a dicembre quando i giudici entreranno nel merito, tutte le scuole primarie e la prima classe della secondaria di I grado della regione Calabria potrebbero riprendere la didattica in presenza.

Ordinanza Regione Calabria

L’ordinanza 87 della Regione Calabria, alla luce del nuovo scenario, disponeva sull’intero territorio regionale – dal 16 al 28 novembre 2020 – «la sospensione in presenza, di tutte le attività scolastiche di ogni ordine e grado, con ricorso alla didattica a distanza, rimettendo in capo alle autorità scolastiche la rimodulazione delle stesse».   Resta consentita, sulla base delle singole organizzazioni, per gli studenti con disabilità, «la didattica digitale integrata presso gli istituti scolastici, alla presenza dei rispettivi insegnanti di sostegno».  Le autorità scolastiche, inoltre, «dispongono misure affinché altre tipologie di accessi verso i plessi, siano contingentate»

Per il Tar Calabria tale ordinanza deve essere immediatamente sospesa perchè, si legge nel dispositivo dei giudici calabresi, interferisce, in modo non coerente, con l’organizzazione differenziata dei servizi scolastici disposta dal sopravvenuto Dpcm 3 novembre 2020.

ICOTEA_19_dentro articolo

Calabria: Riprendono le lezioni in presenza

Per quanto disposto dal Tribunale Amministrativo Regionale della Calabria riprenderanno immediatamente le lezioni in presenza degli studenti e studentesse della scuola primaria e delle prime classi delle scuole secondarie di I grado della città di Paola (Cosenza), a dicembre, come già detto, potrebbero riprendere la didattica in presenza anche le altre scuole dell’intera Regione.

Preparazione concorso ordinario inglese