Home Personale Ricerca “Demos”: sei italiani su dieci riconoscono prestigio degli insegnanti

Ricerca “Demos”: sei italiani su dieci riconoscono prestigio degli insegnanti

CONDIVIDI

Dopo lo sciopero di martedì scorso, rimane la fiducia dei cittadini sulla scuola. Oltre metà, il 53%, continua, infatti, a esprimere fiducia nell’istituzione scolastica. Questo è quanto emerge da una ricerca effettata dall’istituto di ricerca Demos (clicca qui per la ricerca completa). Infatti, come riporta Ilvo Diamanti su “La Repubblica” circa il 60% si dice soddisfatto del funzionamento delle scuole, di diverso tipo e livello. In primo luogo di quelle elementari, quindi dell’università e, in misura più limitata, delle medie. Più di 6 persone su 10, inoltre, manifestano fiducia nei confronti degli insegnanti. Pubblici (Osservatorio Demos Coop per la Repubblica delle Idee, ottobre 2014).

Sfiducia, però, nel futuro: oltre due terzi degli italiani ritengono che i giovani, in futuro, occuperanno una posizione sociale peggiore rispetto ai loro genitori. Di conseguenza, il 70% si dice convinto che per fare carriera sia necessario andare all’estero. Si spiega così la frustrazione degli insegnanti. Che si sentono svalutati, nonostante la loro valutazione, sul piano sociale, sia molto positiva. Oggi, infatti, circa 6 persone su 10 considerano elevato il prestigio professionale dei maestri elementari e dei professori delle scuole medie e superiori. E oltre 7 italiani su 10 esprimono la stessa opinione riguardo ai professori universitari.

CONDIVIDI