Home Archivio storico 1998-2013 Generico Ricorsi avverso graduatorie circolo/istituto

Ricorsi avverso graduatorie circolo/istituto

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La pubblicazione delle graduatorie di circolo e di istituto dovrà avvenire contestualmente in tutte le scuole della provincia in data unica.
Avverso le graduatorie di prima fascia è ammesso reclamo al competente dirigente scolastico solo per errori materiali.
Avverso le graduatorie di circolo e di istituto di seconda e terza fascia è ammesso reclamo al dirigente scolastico che ha gestito la domanda entro il termine di 15 giorni dalla data di pubblicazione delle graduatorie all’albo della scuola.
Il dirigente deve pronunciarsi, sul reclamo stesso, nel termine di 30 giorni, decorso il quale l’atto diviene definitivo.
Gli atti divengono altresì definitivi a seguito della decisione sul reclamo.
Le graduatorie definitive sono impugnabili con ricorso giurisdizionale al TAR (entro 60 giorni) o con ricorso straordinario al Capo dello Stato (entro 120 giorni).
Qui di seguito proponiamo una traccia di reclamo avverso le graduatorie di circolo e di istituto, che può servire agli interessati. Il fac-simile di reclamo è indicativo e deve essere adattato alle situazioni degli interessati. Ovviamente può essere integrato, modificato e migliorato.

AL DIRIGENTE SCOLASTICO (1)
…………………………………………..
…………………………………………..
(…………..) ……………………………

Raccomandata A.R.

Reclamo avverso graduatoria d’istituto scuola (2) ………………………………..
classe di concorso (3) ………………………………………………………………………
Fascia ……………………………………………………………………………………………

ICOTEA_19_dentro articolo

Il/La sottoscritt… ………………………………………………. nat… a ………………… (prov. ……..) il ……………….. domiciliat… nel Comune di …………………. (prov. ………..) Via ……………………………… n. ……….. tel. ……………….. ai sensi dell’art. 14 del D.P.R. n. 275 dell’8 marzo 1999 richiamato dall’art. 5 del D.M. n. 201 del 25 maggio 2000 e dall’art. 7 del D.M. n. 103 del 4 giugno 2001 e dalle altre norme che regolano la materia,

PROPONE RECLAMO

avverso la graduatoria di istituto – fascia ………. – relativa (4) …………………………… pubblicata all’Albo di codesta istituzione scolastica in data …………..
Elementi di fatto e motivi di diritto (5)
………………………………………………………….
………………………………………………………….
………………………………………………………….

PER QUESTI MOTIVI
CHIEDE (6)

………………………………………………………….
………………………………………………………….
………………………………………………………….

Data ……………….

Firma ……………………..
(non autenticata)

(1) Indirizzare reclamo al dirigente scolastico che ha gestito la domanda del ricorrente. In particolare indicare: l’intitolazione della scuola o istiruto, l’indirizzo, Cap e località.
(2) Indicare: materna, elementare, secondaria o per tutti gli ordini o settori di scuola per i quali si è presentata domanda di inclusione in graduatoria.
(3) Soltanto per la scuola secondaria.
(4) Indicare: scuola materna, elementare, secondaria, sostegno, personale educativo o per tutti gli ordini e settori di scuola per i quali si è presentata domanda di inclusione in graduatoria.
(5) Esporre brevemente i fatti ed indicare chiaramente i motivi di diritto che hanno dato luogo al reclamo. Allegare, eventuale autocertificazione analitica del/dei titolo/titoli contestato/i.
Esempio: in sede di reclamo consigliamo a chi non abbia optato nel modulo domanda per la scelta più vantaggiosa ai fini della valutazione dell’abilitazione o dell’idoneità tra il voto delle sole prove di esame in ottantesimi, rapportato in centesimi (per l’idoneità nei concorsi magistrali dal 1994 in poi in ottantottesimi rapportato in centesimi) e la votazione finale conseguita con la valutazione dei titoli in centesimi (in 110 per i concorsi della scuola elementare dal 1994) di chiedere ora la valutazione più favorevole.
(6) Formulare le richieste in modo chiaro e sintetico (es.: l’ulteriore attribuzione di punti …….. e la conseguente elevazione del punteggio complessivo da punti ……….. a punti ………).

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese