Home Archivio storico 1998-2013 Generico Rilevazione degli apprendimenti

Rilevazione degli apprendimenti

CONDIVIDI
  • Credion

In questi giorni i Dirigenti scolastici delle scuole statali e paritarie hanno ricevuto una lettera del Commissario straordinario Invalsi (prot. n. 0010047 del 18/10/2011), con la quale vengono chiarite le modalità e fornite le prime indicazioni relativamente alla rilevazione degli apprendimenti nell’a.s. 2011/2012.

La lettera fa seguito alle disposizioni emanate con D.M. n. 88 del 3 ottobre 2011, che ha fissato gli obiettivi della valutazione esterna sui livelli di apprendimento degli studenti, ed evidenzia quelle che sono le novità previste quest’anno, nonché alcune informazioni tecniche contenute in un apposito allegato.
Innanzitutto, la rilevazione, pur se progettata in sostanziale linea di continuità rispetto ai precedenti anni scolastici, prevede l’introduzione di una innovazione tecnica per quanto riguarda i dati di contesto da inserire a cura delle segreterie, con una notevole semplificazione della procedura grazie anche all’utilizzazione dei dati già presenti nei sistemi informativi, senza perciò dover procedere a nuovi inserimenti. A tale proposito, l’Invalsi informa che a partire dal 14/11/2011 sul sito dell’Invalsi sarà reso noto l’elenco delle informazioni di contesto che andranno inserite nelle apposite maschere.
Altre date da ricordare:
·    Dalle ore 12 del 9/11/2011 alle ore 16.30 del 5/12/2011 saranno aperte le procedure di iscrizione al Servizio nazionale di Valutazione 2012 attraverso l’apposita pagina web (www.invalsi.it/snv2012).
·    A partire dall’apertura delle iscrizioni sarà disponibile per le scuole un servizio di supporto (FAQ, assistenza telefonica o via mail [email protected]).
·    Entro il 16/04/2012 l’Invalsi renderà disponibile il materiale di supporto (protocollo di somministrazione, manuale di somministrazione, manuale per la correzione delle prove e per la compilazione delle schede risposta).