Home Personale Scadenze 730 2019, ecco tutti gli ultimi aggiornamenti

Scadenze 730 2019, ecco tutti gli ultimi aggiornamenti

CONDIVIDI

Nuove scadenze per le dichiarazioni dei redditi 2019. La legge di Bilancio ha spostato i termini ultimi di presentazione del Modello 730.

Il Modello 730 precompilato viene messo a disposizione del contribuente a partire dal 15 aprile sul sito internet dell’Agenzia delle entrate.

Icotea

Il termine di presentazione è fissato al:

  • 8 luglio 2019 (il 7 luglio quest’anno cade di domenica) in caso di presentazione tramite sostituto d’imposta;
  • 23 luglio 2019 in caso di presentazione diretta (per il 730 precompilato) o tramite CAF-intermediario (per il 730 precompilato o ordinario).

Il contribuente, per compilare la dichiarazione dei redditi 2019, deve essere in possesso di tutte le certificazioni uniche dei redditi:

  • dei datori di lavoro, con cui ha svolto una prestazione lavorativa dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018;
  • dall’istituto previdenziale INPS o da enti assistenziali o pensionistici;
  • dalle amministrazioni pubbliche, con cui ha percepito un reddito dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018;
  • dai committenti, nel caso in cui abbia svolto un lavoro occasionale e non abituale dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018;
  • redditi di terreni e fabbricati (è importante verificare le visure catastali aggiornate);
  • i redditi derivanti da canoni di locazione;
  • altri redditi di lavoro autonomo;
  • i redditi di lavoro dipendente ed assimilato (NASPI, mobilità o cassa integrazione);
  • i redditi di pensione sia in Italia che all’estero.

La dichiarazione dei redditi serve per:

  • pagare tutte le imposte non corrisposte sulla busta paga;
  • ricevere un rimborso IRPEF grazie alle deduzioni e detrazioni fiscali, previste dalla legge e al bonus IRPEF di 960,00 euro, denominato bonus Renzi.